Skip to content

Definizione di wide area network - WAN

Collegano elaboratori a distanze geografiche molto ampie, per collegare queste zone ci vuole una pluralità di mezzi trasmessivi, via cavo o senza fili. PARTICOLARI TIPOLOGIE:
- RETI TELEFONICHE : la più diffusa. Fino ad un certo periodo della storia faceva una comunicazione via voce, oggi trasferisce anche dati e informazioni. Per il trasferimento dei dati e informazioni è necessaria una trasformazione di questi dal formato digitale al formato analogico, perché le reti telefoniche trasferiscono dati in formato analogico. Per questa trasformazione ci vuole il modem, che si occupa anche della riconversione. Si chiama così perché deriva da apparecchio modulatore demodulatore.
- RETI DEDICATE : vengono realizzate solo per le trasmissioni di dati. Sono molto più veloci e possono trasferire grandi quantità di dati rispetto alle reti telefoniche. Però sono molto costose per gli oneri per l’attraversamento pubblico.
- RETI FONIA-DATI : alternativamente trasferiscono dati o comunicazioni via voce.
- RETI DIGITALI : consentono contemporaneamente il trasferimento di dati e informazioni e di comunicazioni via voce.
Tra queste ci sono le reti ISDN e le reti ADSL. Queste reti consentono contemporaneamente il trasferimento di dati e informazioni e di comunicazioni via cavo perché sono suddivise in diversi livelli, tra di loro sovrapposti, dove in un livello avviene il trasferimento della comunicazione via voce, nel livello superiore si trasferiscono dati e informazioni.
- RETI WIRELESS : sono mezzi di trasmissione senza fili.
LA RETE NON CABLATA - WLAN
Per evitare gli alti costi di cablatura di un edificio o di una zona di realizzazione dei WAN, si utilizzano i WLAN.
Sono delle reti LAN che vengono realizzate attraverso mezzi trasmissivi senza fili e consentono di collegare a basso costo le reti LAN con le reti WAN, o anche una LAN con Internet.
I vantaggi sono che non è necessario cablare l’edificio in quanto gli elaboratori che si trovano in una determinata rete possono accedere alla rete LAN, che utilizza ONDE RADIO attraverso un dispositivo ACCESPOINT che collega  la rete WIRLESS LAN ad una rete già cablata.
Oppure attraverso il WIRLESS TERMINAL, un computer con questo dispositivo è in grado di connettersi con la rete.
I limiti sono che alcune zone non sono raggiunte dalle onde radio in quanto ci sono degli ostacoli che si frappongono all’ ACCESPOINT. Il protocollo utilizzato per la trasmissione è il WIFI.
Un altro vantaggio è la scalabilità della rete, ovvero in tempi successivi si possono incrementare le capacità della rete.
Infine un ulteriore vantaggio è dato dalla flessibilità e bassi costi iniziali di setup.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.