Skip to content

Analisi di una scelta di una specializzazione turistica


L’insieme dei risultati indica che la scelta di una specializzazione turistica gode in generale di buone prospettive economiche e che lo stesso si può dire per una specializzazione che privilegia un prodotto basato su alta qualità ambientale. Tuttavia, le spinte ad un uso eccessivo della risorsa sono numerose, e nessuna di queste può essere neutralizzata facilmente: non è facile individuare e adottare soluzioni sostenibili che tengano conto delle prospettive economiche delle generazioni future, in presenza di incertezza sui cambiamenti delle preferenze dei turisti. Lo Stato dovrebbe avere un ruolo attivo nella regolamentazione: lo sfruttamento turistico attrae molti diversi tipi di imprenditori e di investimenti, alcuni di questi con orizzonti temporali più lunghi di altri: più è lungo, meglio è; nella soluzione di mercato statica il tasso di sfruttamento della risorsa in assenza di intervento pubblico è eccessivo e può essere limitato attraverso una tassa appropriata, determinando non solo una riduzione del grado di sfruttamento della risorsa, ma ne aumenta anche il ricavo complessivo.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.