Skip to content

Budget dei costi indiretti

Tipologie di costi indiretti sono gli stipendi del caporeparto, manutenzioni, energia elettrica, pulizia, ammortamenti. Il problema è che non si possono trovare standard di riferimento relativi ai costi indiretti per redigere il budget. Non ci sono parametri oggettivi.
Per questo tipo di costi l’unico criterio che si può utilizzare è cercare di suddividere i costi in termini di responsabilità. I costi si attribuiscono quindi ai centri di responsabilità, come se fossero centri di costo. Ogni responsabile di un centro di costo deve dare le sue stime di quanto pensa di spendere. Deve indicare un massimo oltre il quale non si può andare. Si costruisce  budget un modello molto simile a quello che si utilizza a consuntivo per la contabilità analitica. Questa struttura uguale permette di confrontare i costi preventivi del budget e i costi consuntivi della contabilità analitica.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.