Skip to content

Il campionamento soggettivo

Nel campionamento soggettivo per determinare la dimensione del campione si deve considerare:1.    la variazione della popolazione;
2.    il rischio di un'immotivata approvazione;
3.    l'errore tollerabile;

4.    l'errore atteso;
5.    la dimensione della popolazione.
Analiticamente la dimensione campionaria è calcolata nel modo seguente:


di Salvatore Busico
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.