Skip to content

Collocamento privato di società non quotate

Il collocamento privato a investitori qualificati da parte di società non quotate richiede ridotti sforzi di marketing ed è solitamente condotto dal mangament della società. Nel caso di collocamenti di maggiori dimensioni l’azienda si avvale del supporto di un advisor, denominato placement agent. In fasi difficili del mercato il ruolo dell’advisor  è particolarmente importante poiché l’offerta di fondi si riduce, mentre la domanda di capitali diventa molto competitiva. Il ruolo dell’advisor è quello di assistere la società nello svolgimento del processo di collocamento.
Fasi del collocamento privato:
- Fase preparatoria
- Marketing
- Closing

Costi del collocamento privato. Possono essere distinti in:
- costi fissi: spese per i consulenti legali e fiscali, per i revisori per la due diligence, per eventuali consulenti tecnici per la business due diligence di società appartenenti a settori particolarmente complessi e dalle spese di tipo organizzativo.
- costi variabili: commissioni percepite dall’advisor

Struttura della transazione. Rappresenta la fase finale del collocamento privato, durante la quale si definiscono con l’investitore le modalità di ingresso nel capitale.
In questa fase è importante stabilire la struttura-obiettivo dell’operazione, ovvero la struttura ritenuta più idonea alla soddisfazione degli interessi dell’impresa e dell’investitore sotto il profilo societario, legale e fiscale.
In seguito alle prime fasi negoziali tra la società e il potenziale investitore, si procede alla stipulazione di una lettera di intenti con la quale si definiscono i rispettivi intendimenti, i presupposti della transazione e gli eventuali vincoli da rispettare per il prosieguo della negoziazione.
Gli elementi che contribuiscono alla strutturazione della transazione sono molteplici, e fanno riferimento: alla tipologia di titoli emessi, all’eventualità di conversione dei titoli convertibili in azioni ordinarie, a particolari clausole a garanzia dell’investitore, alla corporate governante, alle modalità di liquidazione.
di Alessia Chiovaro

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.