Skip to content

Modalità di espansione verticale di un’aggregazione aziendale

L’espansione piramidale di un’aggregazione aziendale può realizzarsi, come già rilevato, “in avanti” (c.d. Vertical expansion forward) oppure “all’indietro” (c.d. Vertical expansion backward).
Sviluppo verticale “in avanti”: In tale ipotesi una società del gruppo, intermedia o sussidiaria, acquisisce una partecipazione di controllo in un’altra società estranea al gruppo.
Sviluppo verticale “all’indietro”: Tale modalità aggregativa si configura quando una società inizialmente estranea al gruppo acquisisce il controllo della Holding del gruppo medesimo, la quale ultima dopo l’operazione acquisitiva diventa una società intermedia (sub-holding).

1° fase: la società B acquisisce una partecipazione nella società C, creando un rapporto di controllo diretto;
2° fase: la società B acquista 2 partecipazioni nelle società E ed F, in tal guisa realizzando un’espansione “orizzontale”del gruppo.
3° fase: la società A acquista una partecipazione nella società B, originaria capogruppo, che in tal modo assume i caratteri della società sub-holding (espansione verticale “all’indietro”)



4° fase: la società C acquisisce il controllo della società D (espansione verticale “in avanti”).
di Moreno Marcucci
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.