Skip to content

La posizione della Banca trattaria

La posizione della Banca trattaria:-l' assegno bancario non può essere accettato:ogni menzione di accettazione da parte della banca si ha per non scritta. La banca non può essere l'obbligato principale
-la banca non può mai essere obbligato di regresso (girante o avallante): la banca ha solo una responsabilità nei confronti del portatore per rifiuto del pagamento qualora abbia apposto un visto sull'assegno (che ha l'effetto di attestare allo stesso l'esistenza di fondi disponibili del
traente e di impedirne al traente il ritiro prima della scadenza del termine di presentazione)

-la banca ha responsabilità ex mandato nei confronti del traente qualora l'assegno sia regolare e coperto ed essa si rifiuti di pagare il prenditore
-la banca ha responsabilità nei confronti di un'altra banca girataria per l'incasso, qualora abbia confermato l'esistenza di fondi disponibili o qualora sia impegnata a bloccare i fondi corrispondenti all'ammontare dell'assegno (benefondi di informazione e benefondi con blocco).

di Alexandra Bozzanca
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.