Skip to content

Lavori in corso su ordinazione: definizione e rappresentazione in bilancio

Il codice civile non offre una definizione di lavori in corso su ordinazione, rimandando pertanto alla miglior dottrina aziendalistica.
Secondo il PC n. 23 si tratta di “contratti di durata normalmente ultrannuale per la realizzazione di un’opera o di un complesso di opere o la fornitura di beni o servizi non di serie che insieme formino un unico progetto, eseguite su ordinazione di un committente secondo le specifiche tecniche da questi richieste”.
ELEMENTI DISCRIMINANTI : presenza del contratto tra azienda produttrice e committente e specifiche tecniche del committente. Senza il contratto non si ha la commessa. Non è necessario che il contratto sia scritto, può avvenire anche in forma orale. Serve per definire i requisiti tecnici voluti dal committente.
ELEMENTI NON DISCRIMINANTI : durata (può essere ultrannuale o infrannuale) e oggetto (può essere un’opera o un insieme di opere).

RAPRESENTAZIONE IN BILANCIO
SP
C (Attivo Circolante) / I (Rimanenze) / 3) Lavori in corso su ordinazione
CE
A (Valore della produzione) / 3) Variazione dei lavori in corso su ordinazione
Il PC n. 23 richiede inoltre che:
- Gli anticipi (per lavorazioni da eseguire) e gli acconti (per lavori eseguiti) ricevuti su commesse non ancora liquidate siano iscritti in passivo SP nella voce D (Debiti) 5 (Acconti), con dettaglio in NI delle due componenti.
- I crediti per fatture emesse non ancora riscosse siano iscritti in attivo SP nella voce C (Crediti ) 1 (Verso clienti)
- I fondi per rischi e oneri afferenti le commesse in corso di esecuzione siano inscritti in passivo SP nella voce B (Fondi per rischi e oneri)
- I relativi accantonamenti siano iscritti a CE nella voce B (Costi della produzione) 12 (Accantonamenti per rischi)
- I costi sostenuti per l’esecuzione dei lavori siano iscritti in CE alla voce B (Costi della produzione), classificati per natura
- I corrispettivi realizzati siano iscritti in CE nella voce A (Valore della produzione) 1 (Ricavi delle vendite e delle prestazioni)
- Informazioni da inserire in NI (rinvio)
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International Accounting -corso progredito

Appunti di International Accounting che approfondiscono quelli relativi al corso base. Più nel dettaglio viene presa in considerazione la descrizione puntuale con numerosi esempi dei capisaldi della materia, in particolare IAS e IFSR.