Skip to content

La teoria della supersolidarietà tributaria

La questione fondamentale nella quale ci si imbatte in materia di solidarietà tributaria è quella se, in mancanza di un’autonoma e specifica disciplina, si possa e si debba applicare ad essa la regolamentazione della solidarietà civilistica recata dagli artt. 1292 ss. c.c.
Tale questione si è posta all’attenzione degli studiosi a seguito delle pronunce con le quali la Corte Costituzionale ha fatto giustizia, per contrasto con gli artt. 24 e 113 cost., del regime fino ad allora ritenuto pressoché unanimemente operante per le obbligazioni solidali tributarie, individuato in modo specifico con il nome di supersolidarietà.
Tale regime, infatti, si risolveva nell’attribuire efficacia nei confronti di tutti i coobbligati agli atti concernenti la gestione e l’attuazione dell’obbligazione tributaria, ancorché questi fossero stati posti in essere da o nei riguardi di uno solo di detti coobbligati.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.