Skip to content

Concetto di contratto

Per conseguire la propria attività l’azienda compie dei negozi giuridici di contenuto patrimoniale che si chiamano CONTRATTI, regolati dal Codice Civile. Art. 1321 : Il contratto è un accordo tra due o più parti per costituire, regolare, estinguere un rapporto giuridico patrimoniale.
Il contratto può essere:
- TIPICO : regolamentato dalla legge
- ATIPICO : NON regolamentato dalla legge (ad esempio il Leasing)
COME SI CONCLUDE UN CONTRATTO
La maggior parte dei contratti si concludono con FATTI CONCLUDENTI. Ci sono:
- contratti che richiedono obbligatoriamente la forma scritta, come i contratti di compravendita (acquisto di una casa)
- contratti che richiedono la sottoscrizione del contratto davanti ad un pubblico ufficiale. Si definisce FORMA SOLENNE. Ad esempio la successione, la costituzione della società di capitali.
CONTRATTI IMPORTANTI sono:
COMPRAVENDITA
Art. 1470 : La vendita è il contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà di una cosa o il trasferimento di un altro diritto verso il corrispettivo di un prezzo.
Se un soggetto non trasferisce il bene o non paga il corrispettivo interviene il giudice.
CONTRATTO DI APPALTO
Art. 1655 : L’appalto è il contratto col quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di un’opera o di un servizio, verso un corrispettivo in danaro.
DEPOSITO
Art. 1766 : Il deposito è un contratto col quale una parte riceve dall’altra una cosa mobile con l’obbligo di custodirla e di restituirla in natura.
TRASPORTO
Art. 1678 : Col contratto di trasporto il vettore si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo a un altro.
SOMMINISTRAZIONE
Art. 1559 : La somministrazione è il contratto con il quale una parte si obbliga, verso corrispettivo di un prezzo, a eseguire, a favore dell’altra, prestazioni periodiche o continuative di cose.
MEDIAZIONE
Art. 1754 : è mediatore colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza.
ASPETTO FINANZIARIO
Anche l’aspetto finanziario, ovvero il pagamento del costo e la riscossione del ricavo, viene disciplinato dal codice.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.