Skip to content

Compiti di sviluppo e comportamento sintomatico

Per compiti di sviluppo si intendono quei compiti psicosociali che la famiglia deve affrontare per rispondere alle esigenze di trasformazione e di crescita.
Uno degli aspetti importanti è il significato e la definizione che la famiglia attribuisce all’evento critico.
Altro elemento che contribuisce determinare il modo in cui la famiglia affronta una fase di transizione, sono le risorse di cui essa dispone e che riesce ad attivare. Possiamo distinguere tra risorse personali, familiari e sociali.
Per risorse personali si intendono le caratteristiche di personalità, lo stato di salute, l’istruzione, ecc…
Per risorse di famiglia pensiamo al suo stile di funzionamento e al modo in cui gestisce e integra i bisogni di unità e stabilità con quelli di crescita, trasformazione e autonomia.
Le risorse sociali sono invece quelle risorse di cui la famiglia fruisce all’interno dell’ambiente sociale in cui vive. Possiamo distinguere du tipologie di sostegno sociale: le reti informali e le reti formali.
Per reti informali intendiamo le relazioni con amici, parenti, vicini, ecc. Le reti formali riguardano, invece, i servizi presenti in un determinato ambiente sociale (scuole, servizi sociosanitari, del tempo libero, ecc).
L’ecomappa è uno strumento carta e matita che consente di descrivere il particolare contesto ecologico in cui l’individuo è inserito.
Se la famiglia incontra difficoltà nel processo di cambiamento e riadattamento di fronte ai diversi eventi critici e compiti di sviluppo, il ciclo può bloccarsi, oppure una specifica fase può essere superata in modo incompleto.
Il sintomo può essere allora considerato come un segnale più evidente che un membro della famiglia, o meglio tutta la famiglia, ha difficoltà a superare uno stadio del suo ciclo vitale, e allo stesso tempo come un tentativo di procurare un cambiamento, o più precisamente come una richiesta di cambiamento.
Il sintomo non viene più visto come l’espressione di un processo patologico interno all’individuo ma come l’espressione di una difficoltà presente in un momento particolare nella vita di un individuo e della sua famiglia.
di Antonino Cascione
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.