Skip to content

Azioni a tutela della proprietà:

In primis si prende in esame il novero delle azioni a tutela della proprietà per proseguire con le conseguenti azioni a tutela del possesso (reintegrazione e mantenimento). Continuando ci si sofferma sui rapporti obbligatori e sui suoi attori: creditore e debitore (parte attiva e parte passiva) e le diverse sfaccettature. Ulteriori passaggi concettuali attraversano i modi di estinzione dell’obbligazione (novazione, compensazione e confusione), i concetti basilari di danno emergente e lucro cessante, il concetto di inadempimento ed i differenti casi di messa in mora con le dovute distinzioni. Il tutto si conclude contemplando le modifiche del rapporto obbligatorio sia dal lato attivo che passivo e l’importante istituto della surrogazione con le sue prerogative. A.A. 2016/2017

Indice dei contenuti:

 

Dettagli dei contenuti:

  • Autore: Giuseppe Rondinone
  • Università: Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  • Facoltà: Giurisprudenza
  • Corso: Scienze Giuridiche dell'Impresa e della Pubblica Amministrazione
  • Esame: Istituzioni di Diritto Privato
  • Docente: Prof. Antonio Tullio

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.