Turismo 2.0: da IULM un nuovo percorso di studi internazionale

4 luglio 2017

Turismo 2.0: da IULM un nuovo percorso di studi internazionale
Il settore del turismo è sempre più strategico nelle economie internazionali ed è in continua crescita con numeri positivi anche in Italia: +3% di arrivi nel 2015 e nel 2016 si stima che il numero di viaggi con pernottamento effettuati dai residenti sia aumentato del 13,7% rispetto all’anno precedente.

Il settore turistico è anche un terreno in continua evoluzione che richiede nuovi modelli e nuove figure professionali che sappiano valorizzare il patrimonio artistico e naturale unendo innovazione, tecnologia e sostenibilità, specie nel nostro Paese, dove c’è ancora una limitata professionalizzazione degli operatori.

Per rispondere a queste esigenze dal prossimo anno accademico 2017/18 IULM ha deciso di affiancare alla laurea triennale in Turismo Management e Territorio il nuovo percorso Magistrale Dual Degree in Hospitality & Tourism Management.

Una proposta di formazione con due vocazioni: una operativa, con il 70% delle lezioni nella forma di laboratori, simulazioni, progetti sul campo, giornate di formazione in azienda, workshop con imprenditori e manager del settore e progetti di stage in Italia e all'estero.
L'altra fortemente internazionale: il primo anno di corso si svolge alla IULM a Milano interamente in lingua inglese; al secondo anno gli studenti possono scegliere due differenti percorsi di specializzazione all’estero: l’indirizzo in Hospitality &Tourism Management presso il Rosen College alla University of Central Florida a Orlando (UCF), oppure l’indirizzo in Innovation e Territoire, in lingua francese, presso l’Université de Grenoble Alpes in Francia.

Al Rosen College of Hospitality Management di Orlando, al quinto posto nel ranking mondiale sui temi turismo e hospitality, gli studenti potranno beneficiare di una borsa di studio di 10.000 dollari come contributo alle spese di soggiorno negli USA e dopo la Laurea otterranno un visto di lavoro di un anno per completare la propria specializzazione con un’ulteriore esperienza lavorativa.
Il corso è orientato a formare professionisti che ricoprano ruoli di responsabilità nelle aziende di settore a livello internazionale acquisendo le migliori tecniche di analisi dei dati per ricerche di mercato, i più avanzati strumenti di gestione utilizzati dalle aziende leader, capacità di realizzare studi di fattibilità per nuovi prodotti e processi in ambito turistico.
Con il corso si acquisisce una doppia laurea, italiana (Laurea Magistrale) e americana (M.Sc.).

All’Université de Grenoble Alpes l’indirizzo in Innovation e Territoire prepara invece gli studenti a ricoprire ruoli direttivi con responsabilità di sviluppo territoriale in agenzie di promozione turistica, destination management companies e istituzioni pubbliche; gli studenti acquisiranno conoscenze teorico-metodologiche e competenze applicative per valutare il potenziale di sviluppo di un territorio per valorizzarlo a fini turistici nella prospettiva della sostenibilità.
Completamente in lingua francese, il corso offre una doppia laurea, italiana (Laurea Magistrale) e francese (Maitrise).



La Prof.ssa Manuela De Carlo, Coordinatrice del corso, ne descrive caratteristiche e sbocchi professionali:



Per informazioni:
[email protected]
Laurea magistrale in Hospitality & Tourism Management