Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il problema della traduzione nel doppiaggio cinematografico in Italia

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Marco Cevoli Contatta »

Composta da 303 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 36872 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 68 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Marco Cevoli

Mostra/Nascondi contenuto.
16 percentuali di film doppiati siano diverse da stato a stato. In Francia è in uso un doppio regime, soprattutto a Parigi: vengono presentate in cinema differenti le due versioni, quelle originali con sottotitoli nelle sale del centro e quelle doppiate nelle sale periferiche e più commerciali. Ciò nonostante, si legge in un articolo di Cinematographe, "en France, les films doublés rapportent 80% des recettes pour les films étrangers". 15 Per molti spettatori la lettura dei sottotitoli presenta difficoltà quasi insormontabili e - prosegue il pezzo - "[…] il y aurait sûrement bien des lettres scandalisées dans les colonnes de Télé 7 jours si TF1 s'avisait de passer le film du dimanche soir à 20 h 30 en V.O." 16 . In Germania l'alternativa quasi non esiste. Anche nelle città più grandi le sale che presentano versioni originali sottoti- tolate non sono mai più di un paio, benché in televisione i film vengano mostrati spesso con doppio audio a scelta. 17 Più della metà dei doppiaggi sono realizzati a Berlino, che 15 B. Philbert, "J'entends des voix", Cinematographe, n. 104, octobre 1984, p. 30. "In Francia i film doppiati co- stituiscono l'80% degli incassi dei film stranieri". 16 Ibidem. "[…] ci sarebbero sicuramente molte lettere scandalizzate sulle colonne di Télé 7 jours se TF1 [il primo canale] decidesse di trasmettere il film della do- menica sera alle 20.30 in versione originale". 17 Il doppio audio si basa sul sistema di trasmissione stereofonico, disponibile in Germania da lungo tempo. I due canali audio vengono resi del tutto indipendenti e utilizzati per le colonne sonore originale e doppiata. Con la semplice pressione di un tasto sul telecomando è possibile passare dall'una all'altra. Il doppio audio è stato introdotto su larga scala in Italia solo di recente, dall'emittente a pagamento Tele+ 1.
Estratto dalla tesi: Il problema della traduzione nel doppiaggio cinematografico in Italia