Tesi scelte dalla redazione relative a "Pasolini".

Eros e Thanatos ne 'I Canterbury Tales' di P.P. Pasolini

Decodificazione del linguaggio cinematografico pasoliniano inerente al film ‘I racconti di Canterbury’, tenendo presente e l’ideologia del regista e il contesto storico all’interno del quale egli ha operato e la sua attività di letterato, poeta, giornalista oltreché cineasta. Esame dell’opera chauceriana in particolar modo dei Canterbury Tales, fonte letteraria alla quale Pasolini si è ispirato per la realizzazione del suo film. Le analogie e le similitudini tra il poeta inglese e il regista so...

Autore: Rosella Lisoni
Vai alla pagina della tesi »
Pasolini lettore
Cecilia Morrico

Pasolini lettore è un lavoro omogeneo su Pier Paolo Pasolini critico. In esso si investigano alcuni dei temi nevralgici riguardanti l'opera saggistica dell'autore. Vengono ricostruiti in cinque capitoli i momenti più interessanti della critica pasoliniana; essi si suddividono in: la questione della lingua (discussioni pasoliniane per quanto riguarda il dialetto), il rapporto con Pascoli, l'esperienza di "Officina", i tre "auctores" della critica pasoliniana (Gadda, Dante e Penna) e nuove ed impo...

Autore: Cecilia Morrico
Vai alla pagina della tesi »
Lo spazio del reale nel cinema italiano. Sguardi d'autore su Matera: Lizzani, Rosi, Pasolini.

Sono passati più di cent’anni dalla nascita del cinema, dalle prime proiezioni dei fratelli Lumière, e fin dai primi spettacoli questa grande invenzione suscita negli spettatori l'emozione di chi assiste ad un evento del tutto nuovo e sorprendente. Ciò che maggiormente colpiva il pubblico, durante quelle proiezioni, era il «realismo» della rappresentazione, la naturalezza e la «verità» degli oggetti e dei personaggi riprodotti. I primi spettacoli cinematografici erano tutti basati sugli effet...

Autore: Giusy Bianchi
Vai alla pagina della tesi »
Pasolini legge Dostoevskij - Le recensioni a ''Delitto e castigo'' e ''I fratelli Karamazov''
Federica Albertin

A differenza di numerosi interventi su altri quotidiani e periodici, Pasolini porta sulle pagine del settimanale "Tempo" un lavoro di critica letteraria, una raccolta snocciolata di recensioni letterarie. La recensione a Delitto e castigo appare il 4 gennaio 1974. La recensione ai Fratelli Karamazov esce 8 mesi più tardi, il 13 settembre 1974, all’interno della stessa rubrica di “Tempo”. Scorse appena le prime righe si ha subito l’impressione non di un semplice riassunto della trama, completo ...

Vai alla pagina della tesi »
Una modernizzazione incompiuta. Pasolini e la rivoluzione dei consumi in Italia.

Gli anni del “boom” economico in Italia sono caratterizzati da una forte crescita industriale correlata all’aumento del reddito e all’espansione dei consumi, ma anche da alcune contraddizioni. Alla fine del secondo conflitto mondiale l’Italia è un paese profondamente ferito dai bombardamenti anglo-americani e dalle distruzioni lasciate dai nazisti, stanco, sfiduciato, senza prospettive precise, incerto addirittura sulla sua stessa unità. L’economia è prostrata; la società è sostanzialmente la s...

Autore: Roberto Fontana
Vai alla pagina della tesi »
Analisi linguistica della traduzione dall'italiano al francese del romanzo ''Una vita violenta'' di Pier Paolo Pasolini

Lo scopo di questa tesi è quello di analizzare le difficoltà linguistiche incontrate e i procedimenti traduttivi utilizzati nella traduzione, dall’italiano al francese, del romanzo Una vita violenta di Pier Paolo Pasolini. [...] Come si avrà l’opportunità di ribadire più volte nel corso di quest’opera, la scelta di una lingua è lo spettro di una determinata visione della vita e del bisogno di comunicare determinati elementi piuttosto che altri in relazione al proprio percorso ideologico; ecco pe...

Vai alla pagina della tesi »
L'Histoire du soldat di Pier Paolo Pasolini - Analisi di un'opera mai realizzata

analisi dell'opera "L'Histoire du soldat" di Pier Paolo Pasolini. La televisione come male e il nuovo sistema che governa il mondo.

Vai alla pagina della tesi »
L'utopia bifronte dell'ultimo Pasolini: Scritti Corsari e Lettere Luterane

Pier Paolo Paolini, nella sua attività giornalistica negli anni '70, rivendica il suo diritto ad essere profeta "luterano", bestemmiatore nell'avvertire che la mutazione antropologica degli italiani stava assumendo le forme di una apocalisse capitalista e nell'invocare un processo per i politici e i mandanti delle stragi. Nello stesso tempo rimane un corsaro che colpisce e scappa, fuori dalle catalogazioni, scrittore solitario nella necessità di superare i vecchi schemi di destra e sinistra (co...

Vai alla pagina della tesi »
Accattone di Pasolini tra letteratura, poesia, realtà e mito

Nel primo paragrafo del capitolo n.1 non faccio altro che tentare di spalancare la parte storico-letteraria in quella di Pasolini e la sua opera. I riferimenti ad autori del neorealismo servono da ossatura a quello che poi il nostro caro poeta diceva, in pratica tutta i suoi intenti provocatori erano intrisi di passione che lo facevano produrre quella febbrile co(no)scienza del reale. L'approccio fisico riconduceva e assorbiva tutta la realtà. Da Verga a Pavese, poi i De Sica, Rossellini fino a ...

Autore: Giovanni Milone
Vai alla pagina della tesi »
Pasolini - Il cinema della poesia

Nei sette capitoli che compongono questa tesi ho cercato di mettere a fuoco, in maniera via via più progressiva, lo stretto rapporto che esiste in Pasolini tra il suo fare cinema e la sua natura poetica. Per realizzare questo è stato necessario addentrarsi sia all’interno della sterminata bibliografia critica esistente su Pasolini, tra la gran mole di articoli, saggi, monografie, e contributi critici stralciati da Internet; e sia all’interno della vita dello stesso, analizzandone i grandi slanci...

Autore: Luigi Pingitore
Vai alla pagina della tesi »
Petrolio di Pier Paolo Pasolini

*** L'opera è coperta da diritti d'autore SIAE *** La tesi si fonda su un attento esame critico sullo stile, la pubblicazione e la lingua del romanzo incompiuto ed uscito postumo di Pier Paolo Pasolini. Ci si chiede come mai siano trascorsi così tanti anni dalla morte dell'autore alla pubblicazione e se sia stato davvero un bene, per la letteratura italiana moderna e contemporanea averlo pubblicato. Sono raccolte numerose testimonianze tratte da articoli di giornale che ne fanno una tesi s...

Autore: Simona Consoni
Vai alla pagina della tesi »
L’immaginario pittorico nel primo cinema di Pasolini

La tesi si propone di analizzare il primo cinema pasoliniano(1961-64) partendo dal rapporto con lo storico dell'arte Roberto Longhi, maestro di Pasolini allo scadere degli anni Trenta.

Vai alla pagina della tesi »
Il Vantone tra mito e dialetto. Il teatro di Pier Paolo Pasolini

Perchè Pasolini scrive per il teatro? Perchè i suoi testi teatrali sono così poco rappresentabili e rappresentati? Perchè il teatro di traduzione? Perchè usa il dialetto? A queste e ad altre domande cercheremo di dare una risposta nel seguente lavoro, inserendo l'attività teatrale di Pasolini, contrariamente ai grandi critici, entro un omogeneo panorama artistico consecutivo alla produzione poetica ed anteriore a quella cinematografica.

Autore: Marco Iapichino
Vai alla pagina della tesi »
Il cinema come lingua scritta della realtà. La riflessione di Pier Paolo Pasolini sul linguaggio cinematografico e il suo rapporto con la fenomenologia

Questa tesi si occupa degli scritti di Pier Paolo Pasolini dedicati alla teoria del cinema e in particolare al loro rapporto con la fenomenologia. Pasolini, nel suo percorso artistico, dopo un primo periodo di tempo nel quale utilizza principalmente il linguaggio della scrittura, scopre nel mezzo cinematografico lo strumento che meglio gli permette di esprimersi. Il cinema soddisfa infatti la sua esigenza di trovare un modo per immergersi nel reale e raccontare la vita senza allontanarsi da es...

Autore: Giuseppe Perico
Vai alla pagina della tesi »

Stai cercando una Tesi di laurea?

Tesionline da 10 anni pubblica le tesi dei migliori laureati italiani e ogni giorno sul nostro sito potrai trovare circa 40 nuove tesi pubblicate nelle più diverse discipline.

Prima di iniziare la ricerca ti consigliamo di registrarti per:

  1. contattare gli autori delle tesi che ti interessano per chiedere consigli e informazioni;
  2. scaricare gratuitamente le prime 10-15 pagine delle tesi che ti interessano;
  3. consultare liberamente gli indici di tutte le tesi pubblicate;
  4. scegliere degli argomenti ed essere avvertito non appena viene pubblicata una nuova tesi riferita agli stessi.

Non riesci a trovare quello che cercavi?

Registrati al sito e:

  1. Cerca altre tesi correlate a "Pasolini"
  2. Scrivi alla redazione per ricevere aiuto (solo gli utenti registrati possono usufruire gratuitamente del servizio)