Tesi scelte dalla redazione relative a "contratto".

Un nuovo contratto per tutti

Il termine flessibilità, riferito al mondo del lavoro, può essere soggetto a di-verse interpretazioni e ciò può generare una certa confusione. In generale la fles-sibilità è da intendersi come un processo di progressivo e reciproco adattamento tra le esigenze individuali dei lavoratori e quelle datoriali. Flessibili, pertanto, sono i comportamenti che regolano il tempo di lavoro offerto all’impresa attraverso istituti come il part-time (per il versante lavoratori) o il lavoro straordinario (sul ...

Vai alla pagina della tesi »
La rottura del contratto psicologico nel mobbing

Nella tesi sono presentati i temi del contratto psicologico e del mobbing secondo la letteratura, in particolare con un'analisi di come possono essere messi in relazione tra loro nell'ambito delle relazioni nel mondo del lavoro.

Vai alla pagina della tesi »
La simulazione nel contratto

La tesi analizza da vicino un istituto, quello della simulazione contrattuale, molto usato nella prassi commerciale, che nel corso degli anni ha generato non pochi dibattiti giurisprudenziali e dottrinali sulla natura e sulle problematiche che il fenomeno ha creato sul piano degli effetti e in ambito strettamente probatorio. In particolar modo ci si sofferma sulla disciplina del contratto simulato, sull'azione di simulazione, e sulla perenne dicotomia tra una situazione giuridica apparente e la...

Vai alla pagina della tesi »
Il Contratto di Apprendistato

Nell’elaborato di laurea ho approfondito di un particolare rapporto di lavoro: quello di apprendistato. Ho scelto questo argomento perchè si tratta di un istituto “trasversale”, nel senso che coinvolge vari portatori di interessi: i giovani (circa 600mila nel 2007), le imprese, le regioni, le parti sociali… Bisogna preliminarmente affermare che dopo il 2003 non è chiaro se l’apprendistato si un unico contratto oppure si trovino nell’ordinamento tre fattispecie tra loro differenti. La tesi che...

Autore: Michele Bazzi
Vai alla pagina della tesi »
Il contratto di swap

L'intento della mia tesi, intitolata “Il contratto di swap” è di indagare uno strumento giuridico ed economico nuovo, eterogeneo nella vasta gamma di opzioni che presenta, perciò difficile da inquadrare esattamente in tutte le sue sfaccettature. Ho iniziato dando una definizione del contratto di swap, poi sono passata a descrivere i due tipi prinicipali, swap di tasso e di cambio. In seguito ho esaminato il contratto di swap nella legge italiana, negli enti locali e nella giurisprudenza. ...

Autore: Dana Galea
Vai alla pagina della tesi »
Il contratto di factoring alla luce del modello finanziario italiano

Il lavoro di tesi è incentrato sul factoring, uno strumento finanziario considerato atipico fino al 1991, quando fu regolato per la prima volta con la legge n. 52, definendolo come regime speciale della concessione dei crediti che ricorre in specifici casi dettati dalla stessa legge. Il factoring, dopo la nascita avvenuta negli Stati Uniti, attraversò una fase di scarsa diffusione sia negli USA stessi che nel resto del mondo, a causa dell’ampissima popolarità dell’anticipazione bancaria, molto ...

Autore: Mauro Persano
Vai alla pagina della tesi »
Il Contratto di Swap e la tutela del contraente debole

Il presente lavoro è suddiviso in 3 sezioni; nella prima vengono descritte le tipologie e le principali caratteristiche dei derivati finanziari, concentrando l'attenzione sul contratto di SWAP. Nella seconda e terza sezione si affrontano dapprima le motivazioni micro e macroeconomiche che hanno spinto numerosi operatori del mercato a ricorrere agli strumenti derivati ed infine le problematiche legate alla loro diffusione; vengono messi in luce gli abusi operativi operati da numerosi intermed...

Vai alla pagina della tesi »
La risoluzione del contratto e la caparra confirmatoria alla luce delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione 2009 n. 553

Con il presente elaborato si sono evidenziati gli istituti che comportano lo scioglimento del contratto; quest'ultimo infatti può avvenire non solo per disfunzioni interne all’accordo ma anche per una scelta delle parti, ad esempio quando abbia ad oggetto l’estinzione di un precedente rapporto contrattuale, possibilità che rientra nella stessa definizione normativa di cui all'art. 1321 c.c. Dopo una disamina dei casi di risoluzione disciplinati nel Capo XIV del Titolo II, ci si è soffermati in ...

Autore: Sofia Baccino
Vai alla pagina della tesi »
Contratto di locazione di immobili ad uso abitativo

La materia della locazione è disciplinata nel codice civile e in leggi speciali. Con l’emanazione della legge 27 luglio 1978, n. 392, il compito dell’interprete giuridico era quello di monitorare il mercato delle locazioni urbane e di trarre le opportune conclusioni; la realtà susseguitasi dopo l’emanazione della legge 392/78 ha evidenziato come nell’ambito delle locazioni per immobili destinati ad usi industriali, commerciali, artigianali e professionali vi era una naturale andamento delle cont...

Autore: Daniele Parrino
Vai alla pagina della tesi »
Il contratto psicologico come risorsa per l’intervento nel processo penale minorile: un’analisi della letteratura italiana ed internazionale

Ogni relazione mediata da un contratto implica precisi obblighi e doveri, di tipo economico, fisico, mentale ed emotivo. Al contratto tradizionale si è affiancato un altro tipo di contratto, rivolto agli aspetti psicologici della relazione. Tale tipologia di contratto, il contratto psicologico, consiste in un insieme di credenze rispetto ad obblighi e aspettative reciproche In questo lavoro ci si occuperà dell’analisi delle relazioni esistenti tra l’apparato giudiziario, l’esperto consulente t...

Autore: Fabrizio Mecca
Vai alla pagina della tesi »
Per un contratto mondiale per l’acqua - Azioni istituzionali e movimenti alternativi

In questa tesi l’attenzione verterà sull’argomento dell’acqua, con la coscienza tuttavia che ad esso sono correlati molti altri temi ambientali, quali quello dell’inquinamento, del surriscaldamento globale, del clima, delle catastrofi naturali, e via discorrendo. La scelta è ricaduta sull’acqua in quanto l’acqua è, per antonomasia, fonte di vita, elemento formante per gran parte il corpo umano e il pianeta Terra, risorsa apparentemente largamente diffusa, e di facile reperibilità, ma in realtà ...

Vai alla pagina della tesi »
Rousseau politico: dai due Discorsi al Contratto sociale

Nel momento in cui ci si accosta e si tenta di penetrare l’immenso uni-verso della personalità di J.J. Rousseau, si rischia di cadere in atteggia-menti facilmente dicotomici. È Rousseau che con il suo temperamento porta spesso il lettore ad es-sere conquistato dalla sua scrittura, quanto a volte infastidito, turbato, lacerato. Leggere J.J. Rousseau significa fare un incontro con un uomo che di-pinge la storia dell’umanità, e nei confronti del quale, non si può resta-re indifferenti. Una storia...

Autore: Lucia Azzolina
Vai alla pagina della tesi »
Il contratto di subappalto e le infiltrazioni mafiose

Il tema del subappalto riveste una fortissima e persistente centralità nell'ambito dei rapporti tra criminalità organizzata ed economia. Oggetto della tesi è appunto l'indagine sulle disfunzioni del sistema degli appalti. Le possibili vie del condizionamento illecito del mercato da parte dell'impresa mafiosa, attraverso i punti deboli del sistema, hanno costituito la premessa più idonea per verificare quei punti deboli in un'ottica globale. La logica esclusivamente formalistica dei controll...

Vai alla pagina della tesi »
La cessione del contratto del calciatore

TESSERAMENTO Uno sportivo, per poter esercitare una attività sportiva a livello agonistico, riconosciuta e tutelata all'interno dell'organizzazione federale, deve essere tesserato. Il calciatore chiede il tesseramento alla FIGC tramite la società sportiva per la quale intende giocare. Con il tesseramento il giocatore diventa soggetto di diritto sportivo, deve quindi sottostare a diritti e doveri che le varie norme della FIGC gli impongono. Il tesseramento è quindi il rapporto fra l'atleta e la ...

Autore: Giovanni Cavani
Vai alla pagina della tesi »
Il contratto a termine tra esigenze di flessibilità e certezza del diritto

Tradizionalmente, il modello legale tipico di rapporto di lavoro è rappresentato dal contratto di lavoro subordinato enucleabile dall’art. 2094 del codice civile, caratterizzato da un impegno a tempo pieno del lavoratore e da una potenziale durata illimitata del rapporto. Tuttavia, i continui progressi dell’organizzazione produttiva e l’accresciuta esigenza di flessibilità nell’impiego di forza lavoro hanno determinato la frammentazione del modello classico di lavoro subordinato e la proliferaz...

Autore: Loredana D'Elia
Vai alla pagina della tesi »
Il contratto di lavoro a tempo determinato

Nel corso degli anni l'evoluzione del mercato del lavoro, dovuta anche alle sempre più diversificate esigenze sia dei datori di lavoro che degli stessi lavoratori, e la volontà da parte degli Stati europei di formare una normativa (non solo) giuslavoristica sempre più omogenea, hanno portato all'introduzione, nell'ordinamento giuridico italiano, di nuove tipologie contrattuali di lavoro spesso foriere di problemi attuativi ed interpretativi. Tra questi “nuovi contratti” non si può certo include...

Vai alla pagina della tesi »
Il contratto telematico

Il lavoro della presente tesi si incentra sulla formazione e conclusione del contratto telematico. Successivamente si affronta il problema della forma del contratto e della firma elettronica. Per concludere si dà anche una panoramica al problema della tutela e della responsabilità nella contrattazionte telematica. La tesi è aggiornata al d.lgs. 4 aprile 2006, n. 159 - TESI FINALISTA AL CONCORSO DI TESIONLINE.IT 06/07

Vai alla pagina della tesi »
Il contratto di leasing

E' un lavoro che tratta un istituto, quello del leasing, con almeno mezzo secolo di vita che suscita a tutt'oggi un ampio dibattito dottrinale e giurisprudenziale dovuto maggiormente al fatto della mancata tipizzazione legislativa del contratto. L'elaborato tratta dell'utiltà economica e sociale delle operazioni di leasing quale strumento di finanziamento indiretto alle imprese.

Vai alla pagina della tesi »
L'idea di contratto sociale nella filosofia politica moderna e contemporanea

In questo lavoro mi sono proposto di analizzare alcuni dei principali modelli di contratto sociale elaborati nel quadro della filosofia politica moderna e contemporanea. Disinteressandomi del problema storiografico di ricostruire l’origine e lo sviluppo della tradizione contrattualista, nonché delle credenze politiche dei vari autori presi in esame, ho suddiviso il lavoro in due parti. La prima riservata ai modelli classici: nell’ordine, Hobbes, Locke, Rousseau e Kant; la seconda dedicata invece...

Vai alla pagina della tesi »
Il contratto di franchising nell'esperienza italiana ed inglese

Oggetto del lavoro è stato un approfondimento sulle tematiche che riguardano il contratto di franchising negli ordinamenti italiano ed inglese. Particolare attenzione è stata dedicata ai problemi definitori, alla disciplina normativa applicabile, agli aspetti di proprietà intellettuale, agli strumenti di tutela per il franchisee ed alle forme di responsabilità che concernono il franchisor. Limitatamente all'ordinamento italiano è stata condotta un'analisi delle clausole contrattuali più diff...

Autore: Marco Petillo
Vai alla pagina della tesi »
Il contratto collettivo aziendale

La tesi si apre con un capitolo dedicato alla descrizione dell'evoluzione del sistema contrattuale, dal dopoguerra fino agli attuali assetti delineati nel Protocollo del luglio 1993. Ho sviluppato la trattazione ripercorrendo le diverse fasi di centralizzazione e decentramento del sistema, cercando di dare rilievo al ruolo svolto di volta in volta dal contratto aziendale. Paragrafi a parte sono riservati alla descrizione della natura, della struttura e delle funzioni dei soggetti negoziali al li...

Autore: Simona De Falco
Vai alla pagina della tesi »
Gli strumenti di tutela delle parti nei rapporti tra contratto preliminare e contratto definitivo

Scopo della tesi è un’analisi dei mezzi di tutela a disposizione dei contraenti - con particolare riferimento alla posizione del promissario-acquirente - di fronte a sopravvenienze, vizi e difformità emersi dopo la stipulazione di un contratto preliminare, anche in sede di giudizio ex art. 2932 c.c. Nel contesto del “gioco di specchi” tra preliminare e definitivo e della scarna disciplina codicistica in materia, ci si avvale dell’ausilio della giurisprudenza e della dottrina che, pur rimanendo ...

Autore: Matteo Sala
Vai alla pagina della tesi »
Gli obblighi d'informazione nelle trattative e nella formazione del contratto

Lo scopo del presente lavoro è quello di esaminare i profili strumentali e di disciplina degli obblighi di informazione nella formazione dell’accordo contrattuale. Il dovere di informare gravante sulle parti, emerge in tutta la sua portata ancor più nell’ambito delle trattative, che si presentano come distinte e preliminari rispetto alla formazione del contratto: è in questa fase che le parti accertano, sulla base di autonome valutazioni di opportunità e di convenienza, l’entità dell’accordo r...

Vai alla pagina della tesi »

Stai cercando una Tesi di laurea?

Tesionline da 10 anni pubblica le tesi dei migliori laureati italiani e ogni giorno sul nostro sito potrai trovare circa 40 nuove tesi pubblicate nelle più diverse discipline.

Prima di iniziare la ricerca ti consigliamo di registrarti per:

  1. contattare gli autori delle tesi che ti interessano per chiedere consigli e informazioni;
  2. scaricare gratuitamente le prime 10-15 pagine delle tesi che ti interessano;
  3. consultare liberamente gli indici di tutte le tesi pubblicate;
  4. scegliere degli argomenti ed essere avvertito non appena viene pubblicata una nuova tesi riferita agli stessi.

Non riesci a trovare quello che cercavi?

Registrati al sito e:

  1. Cerca altre tesi correlate a "contratto"
  2. Scrivi alla redazione per ricevere aiuto (solo gli utenti registrati possono usufruire gratuitamente del servizio)