Tesi scelte dalla redazione relative a "valutazione".

Analisi strutturali a confronto nella valutazione della vulnerabilità sismica di un edificio in acciaio e proposta di adeguamento sismico.
Alessio Barbone

Viene trattata la problematica della valutazione della vulnerabilità sismica di un edificio in acciaio, attraverso i quattro possibili metodi di calcolo consentiti dall'attuale normativa. Successivamente viene proposto l'adeguamento dell'edificio tramite Dissipatori Isteretici a sezione mista Acciaio-Calcestruzzo.

Autore: Alessio Barbone
Vai alla pagina della tesi »
Strumenti e procedure per la valutazione delle competenze di ruolo

La mia tesi parla principalmente dell evoluzione delle competenze che sono avvenute negli anni all'interno del luogo di lavoro, a partire dal fordismo per arrivare sino ai giorni d'oggi. Inoltre ho trattato il tema delle competenze individuali e dei vari approcci che le caratterizzano e i conseguenti strumenti per identificarle. Ho trattato i temi delle competenze nelle politiche del personale quali, formazione, addestramento, carriera, performance, ecc... per poi concludere con la valutazione...

Vai alla pagina della tesi »
Messa a punto di un sistema di acquisizione dati per la valutazione delle prestazioni di una macchina ad assorbimento

Studio del funzionamento di una macchina ad assorbimento, estivo ed invernale. Acquisizione ed elaborazione dati (regime estivo) tramite National Instrument e LabView. Il riscaldamento globale dell’atmosfera terrestre a causa dell’accumulo di gas serra sembra mettere a repentaglio i complessi equilibri meteoclimatici del pianeta. Per limitare le emissioni di CO2 e di CFC, ritenuti fra i principali responsabili dell’effetto serra e della diminuzione dello strato di ozono che circonda l’atmosfera...

Vai alla pagina della tesi »
Valutazione dell’idoneità di materiale flyschoide da utilizzarsi per il ripascimento delle spiagge.

L’erosione costiera è un fenomeno in continua crescita Si tratta di un problema che non può essere completamente contrastato ma che deve essere affrontato con criteri di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Da molti anni il ripascimento rappresenta la soluzione più utilizzata, si tratta infatti di un intervento di leggero impatto ambientale e di ottima efficacia, consiste in uno sversamento di sabbia o ghiaia di opportuna granulometria su una spiaggia in erosione. Le differenti cond...

Autore: Luca Meozzi
Vai alla pagina della tesi »
Ultrasonografia quantitativa falangea nella valutazione della familiarità dell’osteoporosi in pazienti con fratture prossimali di collo di femore

L'osteoporosi postmenopausale è un grave problema per le istituzioni sanitarie in quanto ha raggiunto un alto livello di impatto economico e sociale. L'incidenza di fratture osteoporotiche è in costante aumento a causa dell'incremento dell’aspettativa di vita delle donne dopo la menopausa. In questa situazione si rivelano di fondamentale importanza gli esami per la prevenzione di questo problema, quindi, sarebbe utile e necessario un adeguato monitoraggio dei soggetti maggiormente a rischio, che...

Autore: Luca Violani
Vai alla pagina della tesi »
Lo strumento del rating per la valutazione della solidità finanziaria dell'ente locale: Il caso di Fitch Ratings inc.

Lo strumento del rating, guadagna ogni giorno di più, spazio sulle pagine dei quotidiani, poiché , nei paesi evoluti, rappresenta uno strumento informativo di larghissima e sempre crescente diffusione, necessario al buon funzionamento e all’equilibrio dei mercati. Nella prima parte della tesi si focalizza l’attenzione sulla struttura degli enti locali, sugli sviluppi legislativi e organizzativi nazionali ed Europei. Nella seconda parte si analizza lo strumento del rating per le amministrazion...

Vai alla pagina della tesi »
Sulla valutazione del brand - Approccio metodologico

La tesi sottolinea la rilevanza del valore del brand per le imprese operanti nel settore del lusso. In questo lavoro si evidenzia come attraverso un unico modello sia possibile coniugare le due prospettive sul valore del brand, ossia quella dei clienti con quella degli azionisti, riuscendo a capire come partendo da un investo in piano di marketing si sviluppi una catena che porta ad ottenere una performance sul mercato azionario.

Vai alla pagina della tesi »
La valutazione del capitale economico di un'azienda operante nel settore tessile

La tesi verte sui diversi modelli (metodo patrimoniale, metodo dei multipli di borsa, metodo reddituale e metodo del discounted cash flow) applicati dalla letteratura economica ai fini della valutazione del valore economico di un'azienda. Ho applicato questa metodologia ad un caso pratico, l'azienda Zucchi, operante nel settore tessile casa, mercato maturo ed a forte rischio concorrenza dei prodotti a basso costo di manodopera provenienti dall'Est, per capire se il mercato stava sopravvalutando...

Autore: Chiara Pomella
Vai alla pagina della tesi »
La revisione delle passività potenziali. Valutazione dei rischi e procedure di verifica.

Il tema centrale della tesi è rappresentato dalle problematiche connesse alla revisione legale dei conti, secondo la terminologia introdotta con l’emanazione del d.lgs. 27 gennaio 2010, n.39, che ha sostituito l’espressione “revisione contabile”, non in senso generico, bensì applicata alla verifica della sussistenza delle passività potenziali, le quali assumono un’importanza dettata dall’elevato grado di criticità ed incertezza dell’ambito cui appartengono. Lo scopo della tesi è quello di offri...

Vai alla pagina della tesi »
Valutazione dell’efficacia delle campagne pubblicitarie: il caso “Benetton – Toscani”

Negli studi sulla comunicazione, la pubblicità viene generalmente criticata in quanto le aziende tendono a creare dei falsi bisogni per mantenere elevate le vendite dei loro prodotti. Viene presentato un problema che il committente del messaggio pubblicitario identifica come proprio e viene tempestivamente presentata la soluzione, rappresentata dal prodotto pubblicizzato. Negli ultimi venti anni si è assistito, però, a un radicale cambiamento dei contenuti della pubblicità e, sebbene l’advertis...

Autore: Alessia Pinto
Vai alla pagina della tesi »
Proposta di una metodologia per la valutazione del livello di maturità nella gestione della produzione industriale basata sull’integrazione del CMMI con strumenti di plant assessment

L’oggetto di studio della tesi è stata la definizione di una procedura per la verifica del livello di maturità nella gestione di progetti trasposta al campo delle operations. Oggigiorno per essere competitivi è necessario: monitorare, controllare e confrontare i risultati dei processi di business. Le condizioni abilitanti necessarie, ma non sufficienti, affinché le organizzazioni possano conseguire questo risultato sono la definizione: • dei “Process Activity and Flow Standard”, come decomposi...

Autore: Federico Fondi
Vai alla pagina della tesi »
Valutazione di tecniche di peer selection per BitTorrent in reti Wireless Mesh

La tesi analizza una possibile soluzione per la costruzione dell'overlay in una rete di tipo BitTorrent al fine di ottimizzare il traffico su rete e possibilmente il tempo di download dei files condivisi. La tecnica di selezione prevede la collaborazione tra l'ISP e i tracker che forniscono l'elenco dei peer cui collegarsi. E' stata apportata perciò una modifica al protocollo al fine di fornire l'elenco dei peer più vicini (informazioni ricavate dall'ISP) o comunque quelli che sono raggiungibili...

Vai alla pagina della tesi »
Un ambiente informatica per la valutazione dei geni rilevanti in un processo di valutazione di microarray dataset

I microarray sono uno strumento importantissimo delle così dette nanotecnologie. Introdotto nel 1996, sono tutt’ora diventati uno strumento affidale e preciso per lo studio dell’espressione genica. L’ultimo decennio ha visto l’implementazione e la diffusione di numerosi package per l’analisi di questa tipologia di dati. Di massima, i package, possono essere classificati in tre grandi categorie. La prima categoria è orientata all’operatore medico e permette di effettuare operazioni di definizio...

Autore: Stefano Atzeni
Vai alla pagina della tesi »
La valutazione d'impresa su base teorica ed empirica: i multipli
Carlo De Luca

Negli ultimi anni, l’intervento massiccio degli investitori sui mercati finanziari, il frequente manifestarsi di operazioni di compravendita di aziende nonché la sostenuta pratica di operazioni straordinarie (fusioni, scorpori, operazioni sul capitale delle imprese), hanno enfatizzato l’esigenza di determinare i valori da considerare quale base per la definizione dei prezzi di trasferimento. Tra le diverse alternative possibili, da un lato abbiamo le metodologie tradizionali che sono considera...

Autore: Carlo De Luca
Vai alla pagina della tesi »
Valutazione dei progetti di investimento industriali

Il presente lavoro evidenzia le metodologie di valutazione e sviluppo dei progetti di investimento industriali. Da un’ampia rassegna su costi e ricavi sostenuti per la realizzazione di un progetto, si passa alla descrizione di una metodologia di individuazione del cash flow netto di cassa, e dell’eventuale possibilità di trovarsi, in determinate circostanze, ad un valore residuo dell'investimento. Il passo successivo è rivolto all'analisi dei flussi di cassa attraverso l'applicazione delle meto...

Autore: Emanuele Arpini
Vai alla pagina della tesi »
La valutazione del potenziale delle risorse umane
Pamela Russo

"Il presente lavoro è diviso in due parti: nella prima viene affrontato il tema della valutazione delle risorse umane con riferimento alle teorie ed ai metodi più utilizzati; nella seconda parte viene presentato un caso pratico, focalizzando l’attenzione sulle particolari modalità di valutazione adottate. L’obiettivo che s’intende raggiungere è quello di comprendere come sia maturata nel corso degli anni l’attenzione verso la valutazione (considerata ormai come il presupposto essenziale per una ...

Autore: Pamela Russo
Vai alla pagina della tesi »
La valutazione delle banche: peculiarità del settore, modelli applicati e analisi del rischio. Il caso Banca Popolare di Bergamo
Silvia Rita Ninotti

La valutazione d’azienda è un problema di natura complesso ampiamente analizzato da numerosi studiosi sia italiani che stranieri. Tuttavia, se da un lato la dottrina è giunta ad un elevato grado di approfondimento di alcune tematiche specifiche della valutazione d’azienda, dall’altro i tentativi fatti per definire metodologie universalmente valide non sembrano avere ancora raggiunto un elevato valore applicativo. Ciò è tanto più vero se si prende in considerazione la valutazione dell’azienda ba...

Vai alla pagina della tesi »
La valutazione economico-finanziaria nelle iniziative di project financing

Negli ultimi tempi, in Italia, le forme di finanza innovativa hanno assunto un ruolo primario anche nella gestione di alcuni servizi di natura pubblica, principalmente a causa della progressiva contrazione dei trasferimenti agli enti locali nonostante la crescente domanda di infrastrutture. Nell’ambito della finanza pubblica, e successivamente anche nel settore privato, sono state elaborate alcune tecniche alternative di finanziamento che si basano sulla partecipazione del capitale privato e, co...

Autore: Fabio Sgarzi
Vai alla pagina della tesi »
L'attività di private equity: metodologie di analisi e valutazione della performance

Le operazioni di private equity, ovvero investimenti istituzionali in capitale di rischio che consistono nell’acquisizione temporanea, da parte di un investitore finanziario specializzato, di una quota di partecipazione al capitale di rischio di una società target, generalmente non quotata, finalizzata alla realizzazione di un guadagno in conto capitale in un arco temporale medio-lungo. L’intento principale è quello di evidenziare i risultati raggiungibili con l’attività del private equity seg...

Autore: Paola Giordano
Vai alla pagina della tesi »
Opzioni Reali. Valutazione degli investimenti in condizioni di incertezza

L'obiettivo del lavoro è quello di analizzare un approccio innovativo alla valutazione degli investimenti, il metodo delle opzioni reali, confrontandolo con i metodi tradizionali maggiormente applicati al fine di rilevarne le principali differenze e mettere in evidenza i vantaggi relativi e gli eventuali limiti di applicabilità. Le opzioni reali costituiscono una metodologia particolarmente adeguata in contesti di elevato dinamismo, in quanto consentono di assegnare un valore alla flessibilità ...

Vai alla pagina della tesi »
I nuclei di valutazione negli enti locali

Il processo di riforma della pubblica amministrazione tende a trasformare una configurazione operativa prevalentemente burocratica in una amministrazione manageriale, ed è basato su una serie di innovazioni che trovano le loro basi in alcuni principi legislativi. In particolare: la legge n. 142/90, il D. Lgs. n. 29/93, il D. Lgs. n. 77/95, e infine il D. Lgs. n. 286/99 introducono e chiariscono il ruolo e le competenze di alcuni strumenti in uso da tempo nella gestione delle imprese private e n...

Autore: Andrea Fantozzi
Vai alla pagina della tesi »
Valutazione delle imprese e merito creditizio alla luce del Nuovo Accordo di Basilea
Giorgio Belli

L’obiettivo perseguito con il presente lavoro è quello di illustrare il contributo che può essere fornito dall’applicazione delle recenti tecniche di misurazione del rischio di credito al processo di valutazione delle imprese, con particolare riferimento al tessuto delle PMI.Il lavoro è stato strutturato in quattro capitoli: il primo capitolo si apre con una disamina sul tradizionale rapporto banca-cliente, rapporto spesso inficiato dall’esistenza di asimmetrie informative che influiscono negati...

Autore: Giorgio Belli
Vai alla pagina della tesi »
La valutazione del personale degli Enti Locali - Il caso del Comune di Firenze

Si può affermare senza ombra di dubbio che gli Enti locali stiano conoscendo da oltre dieci anni una lunga stagione di profonda trasformazione. Il susseguirsi incalzante dell’intervento legislativo da un lato e nuove e più incisive forme di pressione dei cittadini dall’altro, hanno costretto queste amministrazioni quantomeno a tentare un superamento del lungo periodo di relativa staticità e tutela in cui avevano vissuto. Proprio alla luce delle mutate condizioni del contesto si sono progressiva...

Vai alla pagina della tesi »
Customer satisfaction, qualità, valutazione del personale

Le attuali tendenze evolutive dei sistemi organizzativi delle aziende di servizi pubblici mostrano che nonostante il progresso tecnologico è sempre l’uomo a rappresentare la risorsa fondamentale, quella risorsa rara su cui poggiare le fondamenta del vantaggio competitivo aziendale. Infatti ancor di più nell’erogazione dei servizi pubblici, che implicano una forte relazione tra erogatore e fruitore, per parlare di qualità si deve necessariamente parlare di qualità delle risorse umane. Tutto ciò ...

Vai alla pagina della tesi »
Il modello dell'Economic Value Added (EVA) e l'esperienza del gruppo Siemens

Oggetto del lavoro è il modello dell'Economic Value Added (EVA) ed il suo utilizzo da parte delle imprese come strumento manageriale. L'orientamento al valore tende a trasformarsi sempre più da scelta a vincolo imposto dal mutato scenario competitivo e finanziario; la progressiva integrazione fra logiche strategiche e finanziarie costituisce una sfida che le imprese sono chiamate a raccogliere sia sotto il profilo operativo che culturale e comunicativo. L'EVA rappresenta una possibile risposta ...

Autore: Stefano Ren
Vai alla pagina della tesi »
La metrologia della valutazione nella scuola elementare

Tesi sperimentale in Pedagogia Sperimentale dal titolo “La metrologia della valutazione nella scuola elementare”. Relatore: Prof. Benedetto Vertecchi. Correlatore: Prof.ssa Daniela Olmetti Peja. Lo scopo della tesi è stato quello di valutare l’attendibilità delle misurazioni delle prove di verifica, ovvero verificare la costanza delle misure attribuite da più correttori alla stessa prova e al ripetersi della correzione della stessa prova nel tempo. Sono state costruite e somministrate prove ...

Vai alla pagina della tesi »
La valutazione delle rimanenze: principi contabili nazionali e internazionali

La valutazione delle scorte di magazzino è certamente un fattore in grado di influenzare il risultato economico d’esercizio, per questo motivo il criterio utilizzato ai fini della valorizzazione delle scorte è molto importante. Nell’attuale disciplina nazionale in tema di rimanenze, sono quattro i criteri che soddisfano i dettami del Codice Civile in materia: il FIFO, il LIFO, il costo medio ponderato e il costo specifico. Con l’introduzione, a partire dal 1° gennaio 2005, dei nuovi principi con...

Vai alla pagina della tesi »

Stai cercando una Tesi di laurea?

Tesionline da 10 anni pubblica le tesi dei migliori laureati italiani e ogni giorno sul nostro sito potrai trovare circa 40 nuove tesi pubblicate nelle più diverse discipline.

Prima di iniziare la ricerca ti consigliamo di registrarti per:

  1. contattare gli autori delle tesi che ti interessano per chiedere consigli e informazioni;
  2. scaricare gratuitamente le prime 10-15 pagine delle tesi che ti interessano;
  3. consultare liberamente gli indici di tutte le tesi pubblicate;
  4. scegliere degli argomenti ed essere avvertito non appena viene pubblicata una nuova tesi riferita agli stessi.

Non riesci a trovare quello che cercavi?

Registrati al sito e:

  1. Cerca altre tesi correlate a "valutazione"
  2. Scrivi alla redazione per ricevere aiuto (solo gli utenti registrati possono usufruire gratuitamente del servizio)