La concorrenza dei prodotti sostitutivi:

Questa pagina è tratta da: L’analisi strategica per le decisioni aziendali (riassunto) di Domenico Valenza.

[« Torna all'indice di questo riassunto]

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Scarica questo riassunto Consultabile gratuitamente in formato PDF

Navigazione rapida:
Altri appunti correlati:

La concorrenza dei prodotti sostitutivi


Il prezzo che i consumatori sono disposti a pagare per un prodotto dipende dalla disponibilità di prodotti sostitutivi: la loro esistenza comporta uno spostamento delle preferenze dal consumatore in risposta ad un incremento del prezzo del prodotto, cioè la domanda è elastica rispetto al prezzo.

La propensione degli acquirenti alla sostituzione fra prodotti sostitutivi determina le variazioni dei prezzi e dei profitti e dipende di volta in volta dalle caratteristiche di prezzo e prestazione. Se il viaggio da Washington a New York è di due ore più veloce con l’aereo che col treno, e se la media dei viaggiatori valuta il tempo in 25 dollari all’ora, ciò implica che il treno sarà competitivo con l’aereo con tariffe inferiori di 50 dollari rispetto a quelle applicate dalle linee aeree.
di Domenico Valenza