L’analisi strategica per le decisioni aziendali:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Scarica questo riassunto Consultabile gratuitamente in formato PDF

Altri appunti correlati:
Per approfondire questo argomento:

Riassunto del libero 'L’analisi strategica per le decisioni aziendali' di R. Grant, editore Il Mulino. Questi appunti schematizzano i principali elementi che un'azienda deve prendere in considerazione nel momento in cui definisce la propria strategia aziendale. In particolare si prendono in esame la concorrenza dei prodotti sostitutivi, le barriere di ingresso nel mercato e i limiti posti all'imitazione del proprio prodotto. Importante è poi valutare quale sia la concorrenza e il vantaggio competitivo maturato all'interno del proprio settore. Infine l'attenzione va spostata sulla progettazione del prodotto e del processo di produzione, dove economie di scala, riduzione dei costi, utilizzo della modalità di differenziazione non possono che creare miglioramenti nella gestione dell'impresa.

« Torna alla lista

 

Indice dei contenuti:

  1. Definizione di le cinque forze competitive di Porter
  2. La concorrenza dei prodotti sostitutivi
  3. La minaccia di nuove entrate nel mercato
  4. Le principali fonti di barriere all’entrata nel mercato
  5. La rivalità tra i concorrenti nel settore economico
  6. Il potere contrattuale degli acquirenti
  7. Il potere contrattuale dei fornitori
  8. La creazione del vantaggio competitivo
  9. Reazione al cambiamento e vantaggio competitivo
  10. Innovazione e vantaggio competitivo: cambiare le regole del gioco
  11. La difesa del vantaggio competitivo
  12. Ostacolo all’imitazione del prodotto
  13. Incentivi alla competizione: la dissuasione e l’anticipazione
  14. La diagnosi del vantaggio competitivo: ambiguità causale e l'imitabilità incerta
  15. L’acquisizione di risorse e competenze
  16. Il vantaggio competitivo in differenti condizioni di mercato
  17. I mercati efficienti: l’assenza di vantaggio competitivo
  18. Concorrenza e vantaggio competitivo nei mercati degli scambi
  19. La concorrenza e il vantaggio competitivo nei mercati di produzione
  20. Le tipologie di vantaggio competitivo
  21. Il vantaggio di costo per un'impresa
  22. La curva di esperienza
  23. Le implicazioni strategiche: il ruolo della quota di mercato
  24. Le origini del vantaggio di costo
  25. Caratteristiche delle economie di scala
  26. Le economie di apprendimento
  27. La tecnologia di processo come metodo di produzione
  28. Progettazione del prodotto e del processo di produzione
  29. Utilizzazione della capacità produttiva
  30. I costi di approvvigionamento di un'impresa
  31. L'efficienza residuale dell'impresa
  32. Catena del valore e analisi dei costi
  33. La riduzione dei costi di produzione negli anni ‘90
  34. Dalle fonti statiche alle fonti dinamiche di efficienza dei costi
  35. Ristrutturazione e reingegnerizzazione del processo
  36. Il vantaggio della differenziazione per un'impresa
  37. Caratteristiche principali della differenziazione nell'impresa
  38. La durata del vantaggio di differenziazione
  39. L’analisi della differenziazione dell'impresa: la domanda
  40. Il ruolo dei fattori sociali e psicologici nell'analisi della differenziazione
  41. La differenziazione nell'impresa generalizzata o focalizzata
  42. L’analisi della differenziazione: l’offerta
  43. I fattori di unicità dell'impresa
  44. Integrità del prodotto
  45. I segnali e la reputazione nella differenziazione
  46. I costi della differenziazione nell'impresa
  47. Catena del valore e opportunità di differenziazione nell'impresa

 

Dettagli dei contenuti:

  • Autore: Domenico Valenza
  • Università: Università degli Studi di Catania
  • Esame: Economia e Gestione delle Imprese, a. a. 2008/09
  • Titolo del libro: L’analisi strategica per le decisioni aziendali
  • Autore del libro: R. Grant
  • Editore: il Mulino, Bologna
  • Anno pubblicazione: 1999