Le persone giuridiche :

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Scarica questo appunto Consultabile gratuitamente in formato PDF

Altri appunti correlati:
Per approfondire questo argomento:

Ripreso dal libro "Diritto Privato, di F. Galgano, Cedam, 2005". Nella prima parte degli appunti viene definito il concetto di persona fisica e persona giuridica, vengono definite le caratteristiche e la responsabilità giuridica. Successivamente viene trattato il tema delle associazioni, in particolare l'associazione dal punto di vista contrattuale, viene definita la sua struttura, gli interessi, la giurisprudenza, i vincoli e le obbligazioni, la possibilità di recesso di estinzione e trasformazione dell'associazione. Successivamente,vengono definiti gli organi dell'associazione, la loro composizione e le rispettive responsabilità. Nella seconda parte degli appunti viene trattao il tema delle fondazioni, la differenza tra associazione e fondazione, gli amministratori della fondazione, la porpietà, l'atto di fondazione e la capacità giuridica, il patrimonio e infine lo scopo della fondazione. Nell'ultima parte degli appunti viene trattao il tema dei comitati, la costituzione, lo scopo e l'organizzazione. Infine vengono definiti gli enti pubblici e la pubblica amministazione, tra i quali vengono calssificati gli enti territoriali e quelli strumentali.

« Torna alla lista

 

Indice dei contenuti:

  1. Definizione di persona fisica e persona giuridica
  2. La capacità delle persone giuridiche
  3. Definizione di diritti della personalità e diritti patrimoniali
  4. La responsabilità da reato delle persone giuridiche
  5. Definizione di azione penale
  6. La repressione degli abusi commessi al riparo dalla persona giuridica
  7. Il riconoscimento della personalità giuridica
  8. Inammissibilità del diniego di riconoscimento
  9. L'associazione come formazione sociale e come contratto
  10. L’associazione dal punto di vista contrattuale
  11. Differenze fra associazione e società
  12. Caratteristiche di associazione e impresa
  13. L'associazione come organizzazione collettiva
  14. Le Associazioni riconosciute e le associazioni non riconosciute come persona giuridica
  15. L’applicazione diretta o analogica della giurisprudenza
  16. Definizione di personalità giuridica e soggettività giuridica
  17. Il fondo comune delle associazioni non riconosciute
  18. Tipologia degli acquisti delle associazioni non riconosciute
  19. La responsabilità per le obbligazioni dell'associazione
  20. La giurisprudenza sull’art. 38 c.c.
  21. La contraddizione in giurisprudenza sulle obbligazioni extracontrattuali
  22. Il controllo pubblico sull'associazione riconosciuta
  23. Differenze tra associazioni riconosciute e non riconosciute
  24. Caratteristiche del contratto di associazione
  25. Il vincolo associativo per le associazioni
  26. Definizione di obbligazione di conferimento
  27. Il recesso dell'associato, art 24.2
  28. L’esclusione dell'associato, art 24.3
  29. Modalità e impugnazione dell'associazione
  30. Caratteristiche delle clausole compromissorie
  31. L'estinzione e la trasformazione dell'associazione
  32. Descrizione degli organi dell’associazione
  33. Composizione degli organi dell'associazione
  34. Le riunioni degli associati e le deliberazioni dell’assemblea
  35. Problematiche classificatorie delle associazioni
  36. Defnizione di associazioni dipendenti
  37. Definizione di associazione complessa
  38. Definizione di associazione di vertice
  39. L' autonomia giuridica delle associazioni dipendenti
  40. Definizione di associazione complessa
  41. Il concetto di fondazione
  42. Principali differenze tra associazione e fondazione
  43. L'esecuzione dell'atto di fondazione
  44. La posizione degli amministratori nella fondazione
  45. La capacità giuridica in rapporto alla fondazione
  46. La proprietà della fondazione
  47. Caratteristiche dell'atto di fondazione
  48. L’atto di dotazione e le norme sulle successioni ereditarie
  49. Fondazione disposta con atto tra vivi, art. 15
  50. Lo scopo della fondazione
  51. Caratteristiche della fondazione holding
  52. La trasformazione delle fondazioni, art. 28
  53. Il riconoscimento della personalità giuridica e la fondazione non riconosciuta
  54. Concetto di comitato
  55. Le fasi della costituzione del comitato
  56. Il controllo sui fondi di un associazione
  57. La fondazione costituita per pubblica sottoscrizione
  58. Definizione di atto di oblazione
  59. Caratteristiche degli organizzatori della fondazione
  60. Art. 2 della 1. 6972/1890
  61. Il riconoscimento della personalità giuridica
  62. Definizione di enti pubblici
  63. Definizione di enti territoriali
  64. Caratteristiche degli enti strumentali
  65. Definzione di persone giuridiche pubbliche e private
  66. La giurisprudenza in tema di classificazione degli enti
  67. La giurisprudenza in tema di enti con scopi essenziali
  68. Criteri classificatori per l’associazione e la fondazione
  69. L’attributo di «privato» e di «pubblico» con riferimento all’ente
  70. La soggezione della pubblica amministrazione al diritto comune
  71. Definizione di capacità giuridica e capacità d’agire
  72. Definizione di fatto illecito commesso
  73. Definzione di ripetizione dell’indebito
  74. Gli enti pubblici e il diritto comune

 

Dettagli dei contenuti: