I mega eventi come strumenti di marketing urbano: il caso della riqualificazione di Valencia

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Studi Umanistici

Autore: Veronica Pera Contatta »

Composta da 159 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1794 click dal 15/05/2013.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'indice di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo.

Indice della Tesi di Veronica Pera

Indice della tesi: I mega eventi come strumenti di marketing urbano: il caso della riqualificazione di Valencia, Pagina 1
Mostra/Nascondi contenuto.
I MEGAEVENTI COME STRUMENTI DI MARKETING URBANO: IL CASO DELLA RIQUALIFICAZIONE DI VALENCIA INDICE Introduzione Pag. 1 1 LA CITTA’ POSTMODERNA: LE NUOVE DIMENSIONI GEOGRAFICHE 1.1 La crisi del modello economico fordista e l’evoluzione urbanistica della città postmoderna Pag. 4 1.2 Le nuove dimensioni territoriali: l’origine delle edge cities Pag. 6 1.3 Le nuove centralità e la nascita dei non luoghi urbani Pag. 9 1.4 La globalizzazione socio-economica Pag. 14 1.5 L’industria culturale e creativa nell’epoca postfordista Pag. 16 2 LE STRATEGIE DI CITY MARKETING E BRANDING URBANO PER UNA RIGENERAZIONE E UNA RIFUNZIONALIZZAZIONE DELLA CITTA’ 2.1 Gli attori sociali e le politiche urbane nelle città europee 2.1.1 La città imprenditoriale e il suo ruolo nella dinamica concorrenziale Pag. 24 2.1.2 Le strategie di governance locale Pag. 29 2.2 La trasformazione dello spazio fisico 2.2.1 Il recupero delle aree dismesse e dei vuoti urbani Pag. 31 2.2.2 La riqualificazione delle aree dismesse: aspetti normativi Pag. 34 2.2.3 La valorizzazione del patrimonio culturale e l’intervento pubblico dello Stato Pag. 39 3 I MEGAEVENTI E LA TRASFORMAZIONE URBANA 3.1 I grandi eventi: significati sociologici, politici e culturali Pag. 42 3.2 Come classificare i grandi eventi Pag. 47 3.3 Le esternalità positive Pag. 53 3.4 Le esternalità negative Pag. 56 3.5 Le grandi opere connesse ai megaeventi: il contributo delle archistar Pag. 60 4 INTRODUZIONE AL CASO STUDIO DI VALENCIA 4.1 Cenni storici Pag. 66 4.2 Il contesto politico di Valencia e i progetti urbanistici Pag. 71 4.3 L’evoluzione urbanistica: da paesaggio locale a paesaggio globale Pag. 73 5 LE TRASFORMAZIONI URBANISTICHE E PAESAGGISTICHE A VALENCIA 5.1 Valencia dalla Ciudad de las Artes y las Ciencias all’America’s Cup Pag. 86 5.2 La riscoperta e la valorizzazione del centro storico valenciano Pag. 88 5.2.1 Il Plan RIVA: uno strumento normativo per la rigenerazione del centro Pag. 89 5.3 Il progetto del Jardin del Turia: da alveo fluviale a parco urbano 5.3.1 Le vicende storiche Pag. 94 5.3.2 La deviazione del fiume e il Plan Sur Pag. 97 5.3.3 Il progetto dei Giardini del Turìa di Ricardo Bofill Pag.101 5.3.4 Il Cauce del Turìa oggi, tra giardino e parco Pag.105 5.3.5 Il parco urbano forestale Pag.110 5.3.6 Il Parco de Cabecera e la ricostruzione dell’alveo Pag.113 5.3.7 Il “fiume verde”: struttura e memoria storica della città Pag.115 6 VALENCIA E IL MARE: LA XXXII AMERICA’S CUP 6.1 L’America’s Cup 6.1.1 Gli aspetti organizzativi Pag.118 6.1.2 La competizione per ospitare l’evento Pag.120 6.2 Dall’America’s Cup alla Formula 1: la trasformazione del Porto di Valencia 6.2.1 La storia del Porto di Valencia Pag.122 6.2.2 Le trasformazioni legate alla celebrazione della Coppa America Pag.124 6.2.3 Il futuro della darsena Pag.127 6.3 Gli edifici simbolo del Port America’s Cup Pag.128 6.4 L’impatto a breve termine degli eventi sul sistema socio- territoriale Pag.136 6.5 L’impatto a lungo termine degli eventi sul sistema socio- territoriale Pag.139 Conclusioni Pag.145 Bibliografia Pag.148