Skip to content

L'educazione difficile:

Si riassume efficacemente il testo di Daniela Maccario che analizza alcuni ambiti di criticità in cui l'educatore può svolgere il suo ruolo. Si mettono a fuoco peculiarità, caratteristiche e nodi dell'intervento a scuola, dell'educativa di strada, del lavoro nei CAG, coi i minori stranieri non accompagnati, con i minori maltrattati e con gli adulti disabili psichici.

Indice dei contenuti:

1. Processi mediatori alla base dell'azione educativa 2. Processi pro-attivi, attivi e post-attivi alla base dell'azione educativa 3. Azione didattico-educativa 4. L’educatore all’interno della scuola 5. L'educatore come promotore di contesti inclusivi 6. L'educatore e la collaborazione con gli insegnanti 7. Stare in classe: il ruolo dell'educatore 8. L’educatore in strada 9. Adolescenza e strada 10. Educativa di strada e prevenzione 11. I gruppi di adolescenti nello spazio-tempo dell’aggregazione informale 12. La strada come setting 13. Educare a stare in strada 14. Nodi critici dell'educativa di strada 15. L’educatore nei centri di aggregazione giovanile 16. L’educatore e i gruppi nel CAG 17. IL CAG: un setting in movimento 18. La dimensione dello spazio nel CAG 19. La dimensione del tempo nel CAG 20. Il lavoro con i corpi nel CAG 21. Nodi critici dell'educare nel CAG 22. L’educatore e i minori stranieri non accompagnati 23. L’educatore e i bisogni dei MSNA 24. La formazione ai minori stranieri non accompagnati 25. I possibili luoghi dell’educare con i MSNA 26. Le strategie di intervento con i MSNA 27. Nodi critici dell'educare i MSNA 28. L’educatore e le situazioni di sospetto maltrattamento e abuso ai danni dei minori 29. Il presunto maltrattamento e il difficile ruolo dell'educatore 30. Mettere a fuoco il contesto nei casi di maltrattamento 31. Presentare l'intervento educativo ai genitori e al bambino 32. Il lavoro coi minori in difficoltà e con la famiglia 33. Nodi critici del lavoro educativo con minori in difficoltà 34. L’educatore e la famiglia del disabile intellettivo adulto 35. Il coinvolgimento della famiglia del disabile nel lavoro educativo 36. Le possibili trappole relazionali nel lavoro al centro diurno 37. Il gruppo e il counselling per le famiglie dei disabili

 

Dettagli dei contenuti:

  • Autore: Anna Bosetti
  • Università: Università degli Studi di Milano - Bicocca
  • Facoltà: Scienze dell'Educazione
  • Corso: Scienze dell'Educazione
  • Esame: Didattica
  • Titolo del libro: L'educazione difficile - La didattica nei contesti socioculturali e assistenziali
  • Autore del libro: Daniela Maccario
  • Editore: Carocci
  • Anno pubblicazione: 2009

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.