Skip to content

Sesto Programma di Azione Environment 2010



- Sesto Programma di Azione Environment 2010: Our Future, Our Choice. È il documento più recente e più importante ed è stato adottato con la decisione 1600/2002/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 22 luglio 2002.    Indica le priorità ambientali per la UE fino al 2010. Si individuano quattro aree:
- Cambiamenti climatici: fissare un tetto alle emissioni.
- Natura e biodiversità: arresto della fine della biodiversità europea.
- Interazione tra ambiente e salute: gli agenti inquinanti artificiali non devono essere rischio di dolo a persone.
- Uso sostenibile delle risorse naturali e della gestione dei rifiuti. Il consumo delle risorse rinnovabili e non rinnovabili NON deve eccedere la capacità di carico.

Si individuano anche cinque azioni strategiche:
- Migliore legislazione.
- Sinergia tra politica ambientale e altri tipi di politica.
- Stimolo del mercato a favore dell'ambiente.
- Partecipazione dei cittadini ai temi dell'ambiente.
- Sviluppo di una pianificazione e gestione regionale per la protezione dell'ambiente.

Tratto da GEOGRAFIA di Gherardo Fabretti
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Sociologia del Terzo Settore

Appunti di lezione del corso in Sociologia del Terzo Settore del Prof. Lazzarini - a.a 2007/2008