Skip to content

Cosa determina la domanda di beni e servizi

Abbiamo identificato le 4 componenti del PIL: Consumo (C), Investimenti I, Spesa pubblica G, Esportazioni nette (X)
Ipotizzeremo per semplicità un’economia chiusa (che non intrattenga rapporti commerciali con altre economie); di conseguenza le esportazioni nette sono nulle.
In un’economia chiusa esistono 3 possibili impieghi della produzione aggregata. Le 3 componenti del PIL sono espresse nell’identità contabile del reddito nazionale: Y = C+ I + G

Consumi. Gli individui ricevono reddito dal proprio lavoro o dalla proprietà di beni capitali.
Il reddito degli individui a livello aggregato corrisponde al prodotto dell’economia Y; lo Stato tassa gli individui di un ammontare T.
Reddito disponibile: parte di reddito residuo dopo la corresponsione delle imposte Y – T
Gli individui distribuiscono il proprio reddito disponibile tra consumo e risparmio.
Ipotizziamo che il livello di consumo dipenda direttamente dal livello del reddito disponibile: quanto più è elevato è il reddito disponibile, tanto più elevato è il consumo.
C = C(Y – T)
La relazione tra consumo e reddito disponibile è detta funzione di consumo.


Tratto da MACROECONOMIA di Alessia Chiovaro
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.