Skip to content

Ripercussioni psicologiche dei cambiamenti fisici e della maturazione sessuale: le differenze interindividuali


Un secondo fattore interessante è legato alle differenze interindividuali che si creano a partire da una diversa velocità e collocazione temporale della maturazione fisica in atto: accanto infatti al livello della maturazione fisica è importante considerare il confronto con i pari della stessa età.
La teoria di riferimento che studia gli effetti di tali differenze interindividuali è chiamata off-time hipothesis e tematizza il tempo d’insorgenza puberale come potenziale fattore di rischio per quegli adolescenti che sono “fuori tempo”, o perché in anticipo o perché in ritardo rispetto ai pari.
In particolare essere in anticipo sembra giocare un ruolo nelle ragazze che vivono in solitudine tale esperienza e possono presentare in relazione a tale anticipo segnali di disadattamento sia internalizzato (depressione, scarsa autostima, disturbi con la propria immagine corporea, disturbi alimentari) che esternalizzato (uso di sostanze, tentato suicidio).
Anche per gli adolescenti maschi vale la off-time hypothesis: sebbene in modo meno marcato delle coetanee, gli adolescenti sia precoci che in ritardo presentano problemi depressivi, emotività intensa, uso di sostanze, problemi a scuola.
Tratto da ADOLESCENZA E COMPITI DI SVILUPPO di Anna Bosetti
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: