Skip to content

Definizioni di turista e visitatore


il turista internazionale è chiunque visiti un paese diverso da quello di residenza abituale e vi rimanga per almeno 24 h, escludendo chiunque viaggi per motivi di lavoro, di studio o per emigrare. Dalla WTO viene definito visitatore internazionale chiunque entri in un Paese diverso da quello di residenza abituale per motivi diversi dall’esercizio di un’attività remunerata nel Paese considerato e per un periodo inferiore a un anno, includendo quindi anche gli studenti in viaggio di istruzione. I visitatori internazionali possono dividersi in turisti internazionali e in escursionisti internazionali. Per quanto riguarda i visitatori domestici, vengono definiti come chiunque risieda in un Paese, indipendentemente dalla propria nazionalità, e che visiti un luogo nel Paese stesso per un periodo di tempo non superiore a un anno e per qualsiasi motivo eccetto l’esercizio di un’attività remunerata nella località visitata; nel 1991, viene ridotta la durata massima dello spostamento a 6 mesi.
Tratto da I CONCETTI CHIAVE DELL'ECONOMIA DEL TURISMO di Elisabetta Pintus
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Geografia dello sviluppo

Appunti su alcune tematiche della geografia dello sviluppo, come migrazioni, indici (PIL, ISU, BES), ambiente, territorio. Anno accademico 2019-2020