Skip to content

La forma del cuore

LA FORMA DEL CUORE


Organo centrale dell'apparato cardiocircolatorio; 
cavo, impari, prevalentemente muscolare, mediano spostato verso sinistra; 
è posto nella cavità toracica nel mediastino anteriore inferiore; 
forma di cono appiattito in senso antero-posteriore.
Base: in alto, a destra, all'indietro, appartiene solo agli atri
Apice: in basso, a sinistra, in avanti, appartiene solo ai ventricoli, principalmente a quello di sinistra.
L'asse: obliquo da destra verso sinistra, dall'alto in basso, da dietro in avanti. 
Cuore medio circa 12 cm di lunghezza, spesso 5 cm, peso 250-20 g.
Faccia sternocostale (anteriore): forma triangolare, sono visibili solo i ventricoli, percorsa dal solco longitudinale anteriore che si porta in basso fino all'apice. 
A sinistra dell'emergenza dell'arteria polmonare > auricola sinistra > propaggine dell'atrio destro > auricola destra.
Faccia posteriore diaframmatica: più inferiore che posteriore, poggia sul diaframma.  E' percorsa trasversalmente dal segmento posteriore del SOLCO CORONARIO e dal SOLCO LONGITUDINALE posteriore che separa i 2 atri.
Margine acuto destro è più affilato; 
margine acuto sinistro è più arrotondato.
Tratto da LA CONFORMAZIONE DEL CUORE di Stefania Corrai
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: