Skip to content

Le tonache del cuore

LE TONACHE DEL CUORE


Organo cavo > parete 3 tonache
1) tonaca interna, intima che tappezza le cavità cardiache molto sottile endocardio
2) tonaca media ben svilpuppata, è lo strato + spesso e + rappresentato, miocardio comune.
Atri -------> più  sottile, si inspessisce solo in prossimità delle zone dove si rilevano i muscoli pettinati
Ventricoli -------> è notevolmente + spessa e + robusta, si dispone su 3 strati sovrapposti orientati su piani diversi per rendere più efficace la contrazione.
1) esternamente è rivestito da una sottile membrana sierosa, il pericardio sieroso, detto anche epicardio, biancastro, formato da un sottile strato di mesotelio epitelio pavimentoso semplice, è quasi trasparente.
All'esterno -------------> pericardio fibroso, molto resistente, rigido, non estensibile; è un sacco che avvolge il cuore, è costituito da tessuto connettivo fibroso.
Il pericardio sieroso tappezza  la parte interna del pericardio fibroso, il diaframma ed internamente il cuore. Quindi il foglietto è unico, ma ha 2 versanti:
1) riveste il cuore
2) riveste il pericardio fibroso, quindi possiamo dividere la sierosa in 2 foglietti, uno parietale e uno viscerale. Tra questi 2 foglietti c'è una cavità pericardica che contiene un sottile strato di liquido: il liquido pericardico che li tiene aderenti l'uno all'altro, e  rappresenta un piano di scivolamento tra i 2. 
3) Evita che ci siano attriti tra il cuore e il suo contenitore.
Tratto da LA CONFORMAZIONE DEL CUORE di Stefania Corrai
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: