Skip to content

Aree sensitive primarie e secondarie della corteccia cerebrale

AREE SENSITIVE PRIMARIE E SECONDARIE DELLA CORTECCIA CEREBRALE


Le aree sensitive primarie sono localizzate nei vari lobi: visiva (occipitale), uditiva (temporale), somatosensitiva (parietale), gustativa / olfattiva (frontale / temporale). Queste aree sono responsabili della percezione cosciente degli stimoli elementari; in alcune di esse, giungono informazioni dal talamo relative alla sensibilità generale somatica (propriocettiva ed esterocettiva) mentre in altre si proiettano le vie sensitive specifiche (ottiche, acustiche, gustative ed olfattive). L’area sensitiva primaria più estesa è quella somatosensitiva (aree 1,2,3) localizzata nella circonduzione post-centrale del lobo parietale in cui è presente una organizzazione somatotopica della periferia (homunculus sensitivus).  
Le aree sensitive secondarie non hanno una rappresentazione somatotopica della periferia e ricevono afferenze dalle omonime aree sensitive primarie; sono implicate nella codifica e decodifica dei vari stimoli sensitivi.
Tratto da LA CORTECCIA CEREBRALE di Stefania Corrai
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: