Skip to content

Quadro anatomo-patologico delle scoliosi


-Curva principale o primitiva
-Curva secondaria o di compenso
Ogni curva presenta:
- vertebra apicale
- vertebra atrema

La scoliosi è una deviazione laterale e rotatoria della colonna vertebrale che determina quindi la formazione di una curva, in realtà però dobbiamo tenere presente come nella scoliosi non abbiamo un’unica curva ma 2, la prima è quella della scoliosi vera e propria detta anche primitiva o principale, ma è chiaro che se ho una situazione di strapiombo determinata dalla curva devo avere anche qualcosa che mi vada a compensare questa curva per il mantenimento della stazione eretta del soggetto e quindi ho anche una curva secondaria o di compenso che può essere più o meno visibile ma che è sempre presente e che talvolta in determinate situazioni addirittura può essere più grave rispetto alla curva principale.
Quindi ciascuna curva sia essa primitiva o secondaria viene ad essere caratterizzata da alcune vertebre, più precisamente avremo innanzitutto le vertebre di inizio e fine curva che prendono il nome di vertebre estreme e poi avremo invece una vertebra che si trova all’apice di questa curva che è la vertebra apicale, che è la vertebra più spostata lateralmente ma è anche quella più ruotata quindi è quella che subisce le più gravi deformazioni.
Tratto da MALATTIE DELL'APPARATO LOCOMOTORE di Irene Mottareale
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: