Skip to content

Trattamento delle scoliosi idiopatiche vere e proprie


- Forme lievi (<20°): F.K.T = fisiochinesiterapia (esercizi di rinforzo della muscolatura paravertebrale, vari tipi di esercizi che riallineino la colonna vertebrale, nuoto, ecc…) dopo di che il soggetto deve essere tenuto sotto controllo perché la scoliosi è una malattia che può aggravarsi anche in un breve periodo e quindi deve sempre essere controllata a distanza di 6-8 mesi per assicurarsi che la situazione non tenda a peggiorare
- Forme medie: (<20°- 40°): il trattamento fisiochinesiterapico può essere sempre eseguito ma non è più sufficiente e si deve ricorrere all’uso di corsetti gessati o corsetti ortopedici correttivi. Corsetto= busto costruito in maniera tale da andare a comprimere la parte convessa della colonna in maniera tale da raddrizzare la colonna stessa; ne esistono di vari tipi in base a dove è localizzata la curva primitiva e anche in base a determinate esigenze che poi andremo a vedere.
- Forme gravi (>40°): trattamento chirurgico
Tratto da MALATTIE DELL'APPARATO LOCOMOTORE di Irene Mottareale
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Certificazione antiplagio

Noi verifichiamo le corrispondenze online e puoi ottienere un certificato di eccellenza per valorizzare il tuo lavoro