Skip to content

Handicap e famiglia


La nascita di un bambino disabile è sempre fonte di disagio in una famiglia.

Le madri per accudire maggiormente i figli, rinunciano a diverse opportunità di sviluppo personale come esempio in ambito lavorativo. Tale situazione le porta a depressione e rabbia legate anche alla fatica.

Il ruolo del padre è riservato all’aspetto economico piuttosto che occuparsi delle problematiche del figlio: per cui si riscontrano problemi nello sviluppare legami affettivi col figlio disabile.

Fratelli e sorelle presentano spesso comportamenti aggressivi legati magari alle scarse cure parentali.

Tratto da PSICOLOGIA DELL'HANDICAP di Irene Mottareale
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: