Skip to content

Sviluppo cognitivo del bambino cieco


Sappiamo che le prime attività cognitive sono collegate all’attività motoria, per cui un bambino con deficit visivo avrà un ritardo nella motricità ma anche nello sviluppo cognitivo.
Principalmente il ritardi si riscontra:
•    Nello sviluppo del ragionamento logico
•    Nelle operazioni logico matematiche in quanto presuppongono la percezione e la manipolazione degli oggetti
Tuttavia il deficit visivo non porta a differenze nel bagaglio cognitivo dell’adulto, a differire sono solo i percorsi e i mezzi utilizzati.
Tratto da PSICOLOGIA DELL'HANDICAP di Irene Mottareale
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: