Skip to content

Organizzazione aziendale - Pagina: 54

Figura 6: Le unità organizzative L’integrazione consiste nella qualità del coordinamento tra le unità. Quando l’ambiente ha un livello molto alto di incertezza, i frequenti cambiamenti richiedono una maggiore elaborazione delle informazioni. Dai modelli di Lowrence e Lorsch si può capire che le organizzazioni hanno risultati migliori quando i livelli di differenziazione e integrazione corrispondono al livello di incertezza e complessità dell’ambiente. I processi di management organici e meccanici Dal grado di incertezza dell’ambiente esterno possiamo determinare se l’organizzazione funzionerà meglio con una struttura organica o meccanica. Dal modello di Burns e Stalker abbiano notato che la struttura di management interna fosse correlata all’ambiente esterno. Quando l’ambiente esterno era stabile l’organizzazione interna era caratterizzata da Unità ricerca e sviluppo Unità di produzione Unità di vendita obbiettivi Nuovi sviluppi, qualità Produzione efficiente Soddisfazione dei clienti Orizzonte temporale lungo breve breve Orientamento interpersonale Prevalentemente nei compi compi sociale Formalizzazione della struttura bassa alta alta
Tratto da ORGANIZZAZIONE AZIENDALE di Maurizio Fortunati
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.