Skip to content

Le direttive del movimento rivoluzionario europeo contro l’assolutismo

Sono 2:
1. lotta politico-giuridico-economica per la riforma dello stato
2. lotta contro la chiesa vista come sostegno dell’assolutismo

La direttiva politica e temporale punta contro l’accentramento assolutistico chiedendo l’abolizione delle differenze di classi, distribuzione più equa di pesi economici, controllo delle attività e delle persone pubbliche, revisione delle leggi, allargamento della vita economica.
La direttiva antiecclesiastica punta tutto contro l’alleanza tra trono e altare. Conduce ad un atteggiamento dell’uomo che si pone di fronte a dio come ad un sovrano cui non si voglia più obbedire. Il passaggio alla posizione dell’uomo che non si pone nemmeno più di fronte a Dio sarà breve. Sarà il trionfo del laicismo.
di Filippo Amelotti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.