Skip to content

Descrizione dell'artrite reumatoide

L' artrite reumatoide è una malattia infiammatoria cronica che colpisce prevalentemente le articolazioni diartrodiali, anche se potenzialmente può coinvolgere ogni distretto dell'organismo.

 Le principali alterazioni prodotte dalla malattia infatti si trovano nelle articolazioni diartrodiali (caratterizzate dalla presenza della membrana sinoviale). Alterazioni di grado minore possono essere osservate nei tendini,  nelle borse e nel tessuto sottocutaneo periarticolare.

Oltre alle articolazioni e strutture periarticolari la malattia può colpire i vasi, i polmoni, il cuore, i remi, i muscoli e i nervi periferici.

A livello articolare il processo infiammatorio ha carattere erosivo e può portare alla distruzione dei capi ossei iuxta-articolari e all'anchilosi.

Le donne sono più colpite degli uomini con un rapporto di 4:1. l'esordio della malattia può avvenire a qualsiasi età ma è più frequente tra i 40 e i 60 anni.


di Stefania Corrai
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.