Skip to content

Sintomatologia generale dell'artrite reumatoide

La sintomatologia generale presenta:
- dolore spontaneo e continuo accentuato dal movimento e dal carico
- rigidità articolare
- debolezza muscolare e facile stancabilità
- febbre, perdita di peso
- pericardite, pleurite, alterazioni renali
- noduli reumatoidi sottocutanei non dolenti nelle aree sottoposte a pressione e a microtraumatismi (regione oleocranica o occipitale e sacrale nei pazienti allettati)

Le articolazioni più frequentemente colpite sono le piccole articolazioni delle mani (IFP e MCF), i polsi, piedi, ginocchia, gomiti, caviglie, spalle, anche, colonna cervicale.
Le articolazioni si presentano dolenti, rigide, tumefatte, arrossate e calde.
La limitazione funzionale è un altro segno rilevabile fin dalle fasi iniziali della malattia ed è dovuta alla sinovite, al versamento articolare e alla contrattura muscolare antalgica, con il progredire delle lesioni la limitazione funzionale si accentua in seguito all'instaurarsi di deformità articolari e dell'anchilosi.
Per una corretta diagnosi è opportuno che il paziente descriva bene i sintomi; risultano utili esami di laboratorio come VES e Emocromo; radiografia per verificare lo stato delle articolazioni; l'ecografia articolare per evidenziare l'infiammazione della membrana sinoviale e dei tendini.
di Stefania Corrai
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.