Skip to content

Caratteristiche delle leggi negli Stati nordici

Le riforme degli anni ’70 hanno definitivamente confermato la centralità della legislazione nello scenario culturale degli ordinamenti nordici.
Se questo li avvicina senza dubbio più alla tradizione di Civil Law che a quella di Common Law, non vanno tuttavia sottovalutate la peculiarità che il materiale legislativo nordico mantiene rispetto a quello con cui sono abituati a confrontarsi i giuristi francesi, tedeschi o italiani.
Nonostante il Rikes Lag, il Danske Lov e il Norske Lov non siano mai stati abrogati, poco del loro testo originale è rimasto in vigore, e di questo poco gran parte ha importanza pratica ridotta.
La comprensione delle peculiarità della legislazione nordica deve quindi svolgersi a partire dall’esame dei materiali moderni.
La legislazione recente dei Paesi nordici è normalmente una legislazione di elevata qualità linguistica.
Mediamente i testi sono di facile accessibilità per il laico.
Il comparatista è di norma colpito dal frequente uso di clausole generali o comunque di richiami a criteri di valutazione abbastanza indefiniti, quali ad esempio i richiami alla “ragionevolezza”.
I riferimenti alla “ragionevolezza” non vanno automaticamente interpretati come attribuzioni di discrezionalità al giudice o come il riconoscimento di un suo ruolo “forte”.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.