Skip to content

Definizione di Attorney e narrator

Con il consolidarsi del potere delle corti regie e il graduale complicarsi e formalizzarsi del sistema dei writs, diventa sempre più difficile per i litiganti stare in giudizio di persona.
E’ pertanto sempre più frequente il ricorso ad un attorney come rappresentante di parte, cioè a dei professionisti che ricevono la loro formazione giuridica attraverso la pratica.
All’attorney si affianca presto la figura del narrator, provvisto di una superiore dignità professionale e dotato di maggior prestigio.
In ogni caso, l’apprendimento del diritto avviene attraverso la pratica, la frequentazione costante di giuristi esperti.
L’insegnamento delle università è tenuto in scarsa considerazione e ciò costituisce un impedimento alla penetrazione in Inghilterra del diritto romano.
In particolare la preparazione per la professione giuridica si svolge nelle Inns of Court, ove gli apprendisti sono istruiti, anche attraverso la simulazione di processi, dai membri più anziani ed esperti della professione.
Inizialmente anche gli attorneys fanno parte delle Inns annesse alle corti regie, ma nel tardo medioevo ne sono esclusi e si ritirano nelle Inns of Chancery con i solicitors.
Al di sopra di tutte queste categorie di pratici vi è quella, prestigiosa e potente, dei serjeants at law, eredi dei narratores e scelti fra i migliori giuristi.
Fra i serjeants vengono reclutati i nuovi giudici.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.