Skip to content

Differenza fra regole anankastiche e anankastico costitutive

Le regole anankastico costitutive hanno a che fare con l’esistenza: perché un atto sia valido deve esistere. Quindi le regole sulla validità devono avere a che fare con quelle eidetico costitutive. Hanno a che fare con il sollen.
Le regole anankastiche si basano su una architettura del mondo.
Ciò che accomuna le regole anankastiche e quelle anankastico costitutive è la loro natura ipotetica. Sono norme che devo soddisfare solo se voglio raggiungere un certo fine. Indicano una situazione del tipo: “Se vuoi A devi fare B”, ma se non si vuole A, B non è un obbligo.

Abbiamo a che fare con l’ontologia sociale: oggetti la cui esistenza dipende dagli esseri umani (come parlano, come agiscono).
di Francesca Morandi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.