Skip to content

Gli obblighi del passeggero

L’obbligazione principale consiste nel pagamento del prezzo, del corrispettivo dovuto al vettore per il trasferimento. Le parti determinano direttamente l’entità del prezzo oppure fanno riferimento alle tariffe normalmente praticate dal vettore. Sebbene il prezzo del trasporto sia normalmente pagato in tutto o in parte prima dell’inizio del viaggio, ma dovrebbe essere pagato dopo perché il corrispettivo è determinato in base al risultato utile del trasporto.
Anche nel trasporto oneroso, il prezzo può essere corrisposto da un soggetto diverso dal passeggero senza che ciò alteri la possibilità di configurare il contratto di trasporto oneroso come contratto a favore del terzo. Il passeggero, quindi, potrà verificare l’esatto svolgimento della prestazione del vettore nel momento in cui viene effettuata; potrà, inoltre, difendersi contro le cause esterne di danno o subire danni in conseguenza del fatto proprio: onere di cooperazione con il vettore.

di Elisabetta Pintus
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.