Skip to content

I potenziali distretti turistici Siciliani


I DT in Sicilia sono in alcuni casi realtà di fatto, come quello Taormina – Etna, quello Aidone – Caltagirone – Piazza Armerina e quello Valle degli Iblei ma sono sempre realtà non inquadrate all'interno di un contesto legislativo, mancando un decreto assessoriale di definizione delle modalità di riconoscimento delle realtà distrettuali.
Gli indicatori utilizzati per l'individuazione di DT in Sicilia fanno riferimento a sei ambiti mentre i potenziali DT siciliani sono dodici: Lilibeo, Palermitano, Cefalù e Madonie, Nebrodi, Peloritano, Etneo, Ibleo, Ennese, Nisseno, Valle dei Templi, Sciacca, Eolie. I sei ambiti di classificazione sono i seguenti:
- Ambito paesaggistico. 
- Domanda. 
- Accessibilità. 
- Capacità ricettiva.
- Ambito socio economico. 
- Capacità di aggregazione sociale (PRUSST, PIT, URBAN I e II).


di Gherardo Fabretti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.