Skip to content

Il vantaggio competitivo dei paesi secondo Porter

Porter ha elaborando una matrice nella quale ha inserito tutte quelle variabili che permettono ad alcuni settori di raggiungere un vantaggio competitivo a livello internazionale.

La matrice/modello prende il nome di “diamante nazionale”, dove sono identificati 4 fattori chiave alla base del vantaggio competitivo di un paese all'interno di uno specifico settore:

1) le condizioni dei fattori. Questo fattore fa riferimento al ruolo delle risorse altamente
specializzate sviluppate internamente al settore piuttosto che quelle disponibili come dotazione preesistente;

2) settori industriali correlati e di sostegno. I punti di forza competitivi nazionali tendono ad essere associati a dei “raggruppamenti” di settori; ad ogni settore, se ne collegano molti altri che danno al settore principale risorse e competenze importanti;

3) le condizioni della domanda. Esse sono il principale stimolo alle innovazioni e al miglioramento della qualità;

4) strategia, struttura e concorrenza. Le performance competitive di un settore in un determinato paese sono collegate alle strategie e strutture delle imprese che operano in quel settore.

di Adriana Capodicasa
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.