Skip to content

L'individualismo nelle relazioni familiari

Le trasformazioni della società e della regolazione giuridica hanno comportato e consentito da un lato il diffondersi di forme familiari diverse da quelle tradizionali e dall'altro un'accentuata mobilità del passaggio degli individui da una forma familiare all'altra. La famiglia relazionale è l'idealtipo della famiglia contemporanea, risale a Durkheim, il quale aveva intuito che il tratto distintivo della tendenza evolutiva era quello di essere incentrata assai di più sulle persone che sulle cose, comportando da un lato la crescita dell'individualismo nel senso che vengono rafforzate l'autonomia dei singoli e le loro differenze, dall'altro l'instaurarsi di relazioni di carattere affettivo che costituiscono il fondamento ultimo della famiglia. Il gruppo familiare deve giungere a conciliare due principi: quello del rispetto degli individui e della loro autonomia e quello della vita in comune. La tendenza verso l'affermarsi dell'individualismo nelle relazioni familiari sembra affermata da tanti indicatori: l'aumento dei divorzi, il calo del tasso di nuzialità, la riduzione della natalità, l'aumento delle nascite fuori dal matrimonio. In Italia le divorziate si trovano in una posizione debole sul mercato del matrimonio. La scelta di non contrarre un secondo matrimonio può essere determinata dall'intento di non perdere i diritti economici nei confronti dell'ex coniuge. Con le seconde nozze si delinea un nuovo modello familiare delle famiglie ricostituite ossia famiglie in cui uno almeno dei coniugi è al secondo matrimonio. I figli nati dalla precedente unione sono cresciuti da uno dei loro genitori naturali insieme al nuovo coniuge. Nel nostro ordinamento attualmente vi è un vuoto normativo circa le relazioni tra i genitori e i figli acquisiti.

Tratto da SOCIOLOGIA DEL DIRITTO di Alexandra Bozzanca
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Il nome di famiglia: profili comparatistici

Tesina conclusiva del ciclo di lezioni seminariali, tenuto dalla prof.ssa Palici Di Suni in tema di nome di famiglia.