Skip to content

La prova documentale

Con documento intendiamo ogni cosa idonea a rappresentare un fatto (lettere, certificati). Hanno notevole importanza l'atto pubblico e la scrittura privata.

- L'atto pubblico
è il documento redatto con particolari formalità da un notaio autorizzato a dare al documento fiducia; l'atto pubblico fa piena prova:
1. della provenienza del documento dal pubblico ufficiale che lo ha formato;
2. delle dichiarazioni delle parti che il pubblico ufficiale attesta essere avvenuti alla sua presenza, art. 2700 cc.
L'atto pubblico non ha prova della veridicità del contenuto ma prova che fosse presente un pubblico ufficiale quando questo documento è stato redatto.

- La scrittura privata
è un documento che deve essere sottoscritto da un privato. Può essere scritto in qualsiasi modo, ma l'importante è che con la firma del documento, colui che firma si assume la paternità del testo e quindi la responsabilità di questo scritto.
Questo documento ha la stessa efficacia dell'atto pubblico. Un'altra caratteristica importante è la data. Il legislatore prevede l'obbligo della data certa, cioè, ad esempio, se la scrittura è registrata, la data di registrazione.


di Adriana Capodicasa
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.