Skip to content

Le pratiche e i saperi allevanti delle donne magrebine

Le teorie sull’inseminazione dipendono dall’origine religiosa: varia cioè se le donne appartengono al gruppo sunnita o sciita. Le concezioni sono due, una monogenetica cioè che è il padre che da forma attraverso il suo seme al feto e l’altra orogenetica cioè che uomo e donna hanno lo stesso ruolo nella creazione. Una volta fecondato, il feto si forma passando tre fasi: seme- liquido nauseabondo (nausea della donna) – grumo di sangue- pezzo di carne. Durante la gravidanza tutta la rete familiare è di supporto come può; le voglie permettono alla donna di ricevere tutte le attenzioni, le cure e gli alimenti che vuole perché sa che sarà accontentata. Esiste infatti la credenza che se esse non saranno soddisfatte il travaglio sarà lungo, doloroso e difficoltoso. Tutta questa rete femminile di supporto nell’immigrazione non c’è più.  Aiuti reciproci, assistenza e presenza quotidiana delle sorelle, mamme o zie non è possibile nel paese ospitante per cui si vive questo momento così importante della vita in solitudine.

di Barbara Reanda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.