Skip to content

Lesione personale e gravidanza nel codice penale

L’art. 583 c.p. contempla le seguenti due ipotesi quali circostanze aggravanti della visione personale:
a. l’acceleramento del parto (lesione personale grave);
b. l’aborto (lesione personale gravissima).
Entrambe sono state però abrogate dalla l. 194/78: tale legge punisce con la reclusione da 4 a 8 anni chiunque cagiona l’interruzione della gravidanza senza il consenso della donna; e la stessa pena si applica a chiunque provochi l’interruzione della gravidanza con azioni dirette a provocare lesioni alla donna.
Detta pena è diminuita fino alla metà se da tali lesioni deriva l’acceleramento del parto.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.