Skip to content

METODO DEL P.N. (IAS 28)

è il metodo di contabilizzazione secondo il quale inizialmente la partecipazione viene rilevata al costo e successivamente viene rettificata a seguito delle variazioni nella quota di pertinenza della partecipante nel p.n. della partecipata; quindi con tale metodo la partecipazione viene mantenuta in bilancio adeguandola, anno dopo anno, alla corrispondente frazione di p.n.; è un consolidamento sintetico in quanto il bilancio consolidato è influenzato dall’andamento economico della partecipata, adeguandolo alla frazione di utile o perdita conseguita dalla collegata, pur non andando ad inserire attività, passitivà, costi e ricavi della stessa. Una società è definita collegata se la partecipante detiene in questa un’influenza notevole, e non è ne una controllata ne una partecipazione a controllo congiunto: l’influenza notevole è il potere di partecipare alla definizione delle politiche gestionali e finanziarie della partecipata senza avere il controllo o il controllo congiunto. Il goowill rimane iscritto nell’attivo, conglobato nel costo originario della partecipazione, non verrà ammortizzato ma sottoposto ad impairment; la differenza negativa, dopo che l’ifrs3 ne prevede la rideterminazione, deve essere rilevata come utile nel conto economico dell’anno in cui è avvenuta l’acquisizione. Gli effetti dell’eliminazione di utili/perdite interi danno luogo a rettifiche esclusivamente sul risultato della partecipata. Dopo avere azzerato la partecipazione della società partecipante, le ulteriori perdite sono accantonate e rilevate soltanto nella misura in cui la partecipante abbia contratto obbligazioni legali o implicite oppure abbia effettuato dei pagamenti per conto della società collegata; se in seguito la collegata realizza utili, la partecipante riprende a rilevare la quota di utili di sua pertinenza solo dopo che la stessa ha eguagliato la sua quota di perdite precedentemente non rilevate. L’avviamento, essendo incluso nel valore contabile della partecipazione nella collegata, e non rilevato separatamente, non viene sottoposto separatamente alla verifica di riduzione del valore, bensì viene sottoposto alla verifica di riduzione del valore l’intero valore contabile, confrontandolo con il suo valore recuperabile.
di Andrea Balla
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.