Skip to content

Product management: gestione nel tempo del mix di prodotti

Ampliare → creare nuove linee
Allungare → inserire nuovi prodotti in una linea
Approfondire → inserire nuove referenze in una linea
OBIETTIVO: rafforzare il posizionamento e allargare il target
Trading up → ampliamento/allungamento con ↑ prezzo e posizionamento
Trading down → ampliamento/allungamento con ↓ prezzo e posizionamento
La variazione di prezzo va valutata rispetto al prezzo dei miei prodotti già esistenti, non mi interessa cosa fanno i competitor

OBIETTIVO: mantenere lo stesso target aumentandone l’intensità di utilizzo
Flankering → approfondimento

OBIETTIVO: non c’è uno specifico obiettivo strategico, sono strategie che partono da un’analisi profonda del consumatore (es. analisi etnografiche)
Up selling → veicolare nel punto vendita una versione migliore di prodotto ad un consumatore che ha già deciso di acquistarlo; viene concretizzata solo all’atto di vendita dal personale di vendita (es. aggiungendo 1 € hai il formato grande)
Cross selling → ampliamento/allungamento/approfondimento in funzione dei bisogni del consumatore che l’impresa ha valutato nel punto vendita (es. McDonald ha notato che i suoi clienti volevano il dolce e quindi successivamente ha messo il McCafé)
L’impresa deve rispettare 2 principi → coerenza + evitare la cannibalizzazione

di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.