Skip to content

Sogno manipolato e fenomeno collettivo


Nell'immaginario di uomini e donne dell'area mediterranea due fenomeni sui sogni e la sua interpretazione hanno avuto (in tarda antichità e medioevo) una funzione importante, affermandosi soprattutto con il cristianesimo. Questi sono 1)la repressione e la manipolazione dei sogni, imposti dalla censura ecclesisstica. Il sogno, demonizzandosi, entra nella sindrome di rifiuto del mondo promossa dal monachesimo dell'alto medioevo. Poi 2) il sogno diviene fenomeno collettivo, ed uno dei modi con cui l'individuo si afferma. Lo sviluppo del sogno si collega con la moda del viaggio nell'aldilà e con l'importanza crescente del giudizio individuale dopo la morte.

di Dario Gemini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.